Quantcast

Personale in quarantena, ad Uboldo e Origgio le primarie riducono l’orario scolastico

La decisione dell'Istituto comprensivo arriva per far fronte all'elevato numero di insegnanti e personale scolastico in quarantena e sarà valida per almeno due settimane

bambino scuola

Riduzione dell’orario scolastico per far fronte alla mancanza di insegnanti e collaboratori scolastici. È la decisione che si è vista costretta a prendere lo scorso 8 gennaio la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo statale “A. Manzoni” di Uboldo e Origgio Stefania Bossi.

Il provvedimento riguarda la scuola primaria “Manzoni” di Origgio e le primarie “XX Settembre” e “Ceriani” di Uboldo e sarà valido da lunedì 10 gennaio per almeno due settimane, fino a venerdì 21 gennaio compreso, come si evince dall’avviso protocollato dall’Istituto. In questo periodo le scuole svolgeranno quindi soltanto l’orario scolastico mattutino.

Una decisione inevitabile, quella della Dirigente dell’Istituto – come confermano le assessore all’Istruzione di Uboldo e Origgio, informate sabato del provvedimento adottato dall’Istituto -, dato l’elevato numero di insegnanti e personale scolastico in quarantena, tale da non poter garantire il regolare svolgimento dell’orario di lezione. 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore