Quantcast

L’azienda di Origgio Roelmi Hpc conquista la medaglia di platino per la sostenibilità

EcoVadis premia l’azienda di Origgio per l’impegno nella Responsabilità Sociale d'Impresa

Generica 2020

Con la recente conquista del riconoscimento Platinum nella valutazione della sostenibilità aziendale della piattaforma EcoVadis, ROELMI HPC si conferma tra le realtà imprenditoriali che vantano un livello avanzato di performance in termini di Corporate Social Responsibility (CSR).

Dopo aver ottenuto per due volte consecutive il riconoscimento Gold, ROELMI HPC rientra attualmente nell’1% delle aziende migliori valutate da EcoVadis, grazie ad un punteggio di 75/100, frutto dell’approccio strutturato e proattivo alla responsabilità etica, sociale e ambientale.

EcoVadis è una piattaforma di valutazione della sostenibilità aziendale che mira a rafforzare la Responsabilità Sociale d’Impresa delle aziende, guidare le prestazioni in un percorso verso la sostenibilità e migliorare i risultati ambientali e sociali. La valutazione viene effettuata secondo standard internazionali che forniscono linee guida per la responsabilità sociale seguendo quattro fattori di performance. Il punteggio complessivo EcoVadis (0-100) riflette la qualità del sistema di gestione della sostenibilità dell’azienda al momento della valutazione.

ROELMI HPC ha conquistato la medaglia di platino, migliorando in maniera considerevole i risultati passati, nelle quattro categorie di valutazione:

Ambiente
Pratiche lavorative e diritti umani
Etica
Acquisti sostenibili

ROELMI HPC affronta il mercato con un metodo scientifico basato su qualità riconosciuta, passione, ricerca mirata e soluzioni testate. L’azienda punta a creare innovazione sostenibile seguendo una filosofia che ambisce al rispetto per l’ambiente, alla conservazione della biodiversità e all’utilizzo di fonti sostenibili attraverso il programma NIP®. L’obiettivo di ROELMI HPC da un lato è quello di mantenere elevati standard di qualità ed efficacia, dall’altro di ottimizzare la sostenibilità nell’ottica dell’intero ciclo di vita del prodotto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore