Quantcast

Anpi Saronno in assemblea congressuale con i partigiani Ivonne Trebbi e Aurelio Legnani

Sabato 4 dicembre nel salone A. Monti della Casa del Partigiano di via Maestri del Lavoro 2 Saronno, si è tenuta l'assemblea congressuale della Sezione ANPI di Saronno

Anpi Saronno in assemblea congressuale con i partigiani Ivonne Trebbi e Aurelio Legnani

Sabato 4 dicembre nel salone A. Monti della Casa del Partigiano di via Maestri del Lavoro 2 Saronno, si è tenuta l’assemblea congressuale della Sezione ANPI di Saronno.

Galleria fotografica

Anpi Saronno in assemblea congressuale con i partigiani Ivonne Trebbi e Aurelio Legnani 4 di 6

A presiedere i lavori dell’assemblea congressuale saronnese Michele Mascella, vice presidente provinciale Anpi Varese.

Presenti i partigiani Ivonne Trebbi e Aurelio Legnani, insieme ai soci iscritti e agli ospiti rappresentanti delle istituzioni cittadine, il sindaco di Saronno Augusto Airoldi e il presidente del consiglio comunale di Saronno Pierluigi Gilli, mentre per il Partito Democratico ha presenziato il segretario Rino Cataneo.

La presidenza dell’assemblea congressuale è stata assunta da Antonella Puliafito che ha avviato così i lavori con la nomina delle commissioni e della segretaria verbalizzante, Guglielma Vaccaro.

Il presidente uscente Claudio Castiglioni ha presentato il documento congressuale e lo stato di salute della sezione Anpi Saronno, evidenziando l’urgenza «di una nuova alleanza antifascista con tutti i gruppi, enti e associazioni che si riconoscono nei valori della multiculturalità, nella Pace e nella fratellanza dei popoli; contro ogni forma di fascismo».

Antonella Puliafito ha poi illustrato le iniziative, gli scopi e le finalità delle attività svolte dalla sezione Anpi Saronno.

Il momento più emozionante è arrivato con gli interventi dei partigiani Aurelio, con la lettura di una lettera di don Barbareschi, e Ivonne con il proprio vissuto da partigiana, per dare consapevolezza e coraggio ai più giovani, per combattere uniti gli ideali antifascisti, dall’indifferenza e da ogni forma di fascismo.

Al termine del dibattito sul documento congressuale, si è passati alla relazione del bilancio economico dell’anno 2020 di Anpi Saronno. In assenza del tesoriere Ornella Bagni per motivi familiari, ne ha dato lettura Claudio Castiglioni. I soci presenti hanno dato voto unanime a favore del bilancio economico 2020.

Altro punto all’ordine del giorno dell’assemblea, è la proposta del nuovo direttivo della sezione Anpi Saronno e dei delegati al congresso provinciale con i nominativi proposti e visionati dalla commissione formata da Michele Nigro, Mario Bellucco e Francesco Brunetti: con il voto unanime dei soci presenti il nuovo direttivo è così composto:

Presidenti onorari i partigiani Aurelio Legnani e Ivonne Trebbi

Componenti direttivo per gli anni 2021/2026
Allera Giorgio
Bagni Ornella
Bellucco Mario
Brunetti Francesco
Castiglioni Claudio
Grilli Rossana
Puliafito Antonella
Picco Sergio
Radrizzani Silene
Vaccaro Guglielma

I delegati al Congresso Provinciale di Varese convocato per domenica 30 gennaio 2022 sono:

Castiglioni Claudio
Allera Giorgio
Bellucco Mario
Puliafito Antonella
Vaccaro Guglielma
Radrizzani Silene

A concludere i lavori del congresso Michele Mascella ha sottolinea la riuscita degli obiettivi posti dall’assemblea congressuale di Anpi Saronno e ha esplicitato il mandato avuto dalla presidenza dell’Anpi provinciale varesina; inoltre esprime l’emozione provata dalle parole dei partigiani Ivonne e Aurelio nei loro rispettivi interventi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Anpi Saronno in assemblea congressuale con i partigiani Ivonne Trebbi e Aurelio Legnani 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore