Quantcast

Sicurezza urbana, ad Origgio il Comune attiverà sette nuove telecamere ad alta definizione

L'obiettivo è quello di migliorare la sicurezza urbana, fornendo alle Forze dell'ordine e alla magistratura un valido strumento utile per la ricostruzione della dinamica di eventuali atti criminosi

Strumentazione Polizia locale Origgio / Uboldo

Sono sette le nuove telecamere ad alta definizione previste nel progetto di implementazione dell’impianto di videosorveglianza esistente del Comune di Origgio.

La Giunta Regnicoli ha infatti approvato lo scorso 22 novembre la delibera di indirizzo per il potenziamento del sistema di controllo elettronico. L’obiettivo del progetto è quello di migliorare la sicurezza urbana, fornendo alle Forze dell’ordine e alla magistratura un valido strumento utile per la ricostruzione della dinamica di eventuali atti criminosi, per il monitoraggio del traffico veicolare e per la rilevazione di situazioni pericolose per la sicurezza pubblica.

Attualmente il sistema di videosorveglianza del comune di Origgio è dotato di 96 telecamere, dislocate in punti del paese definiti sensibili. Al sistema esistente si aggiungeranno quindi sette telecamere, per un quadro economico complessivo di circa 26.462,00 euro più iva. 

L’intervento riguarderà le vie San Carlo/Via Cavour, via Dolomiti, via Monte Rosa, via Gran Paradiso, via Monte Bianco, via Sant’Ambrogio/Via Cavour, via San Francesco/Via Sant’Ambrogio (in foto sotto). 

Il sistema di video-analisi di tutte le telecamere presenti ad Origgio è situato presso il Comando di Polizia locale del paese (nella foto di copertina). È accessibile solo a personale autorizzato, dotato delle specifiche credenziali di accesso, per garantire la tracciabilità degli accessi al sistema e delle operazioni effettuate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore