Quantcast

Il Comune di Solaro ripristinerà lo sportello Protezione Animali

L’amministrazione comunale conferma l’intenzione di lavorare per la cura ed il bene degli animali stipulando una nuova convenzione con l’associazione locale Solaro Bau e con l’associazione Animare Onlus

Generica 2020

Il Comune di Solaro ripristinerà lo sportello Protezione Animali.

A seguito della recente iniziativa Solaro a 4 zampe, l’amministrazione comunale conferma l’intenzione di lavorare per la cura ed il bene degli amici animali sul territorio comunale stipulando una nuova convenzione con l’associazione locale Solaro Bau, già protagonista di numerose iniziative, e l’associazione con decennale esperienza Animare Onlus.

Al fine di favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e tutelare la salute, il benessere e l’ambiente nonché promuovere la prevenzione del randagismo, la protezione e la tutela degli animali di affezione, il Comune ripristinerà grazie all’impegno delle associazioni le funzioni dello Sportello Protezione Animali e tutte quelle attività di accudimento e reinserimento degli animali randagi.

Lo Sportello avrà sede in Municipio e seguirà le seguenti attività:

• informazione del cittadino riguardo alla normativa vigente in materia di animali da affezione;
• promozione delle campagne di sensibilizzazione provinciali, regionali e nazionali;
• studio, promozione e realizzazione di iniziative di sensibilizzazione rivolte ai cittadini di Solaro;
• monitoraggio dei bandi di concorso per accedere a finanziamenti inerenti alle attività di competenze dell’Ente;
• raccolta delle segnalazioni di abusi, maltrattamenti e smarrimenti;
• realizzazione e aggiornamento di una bacheca comunale (messa a disposizione dal Comune) recante le foto dei cani accalappiati in Solaro e comuni limitrofi;
• mantenimento di una banca dati animali per velocizzare il ritrovamento degli animali smarriti;
• assistenza al cittadino per l’adozione di animali.

Lo Sportello Protezione Animali sarà aperto due giorni al mese, il secondo giovedì del mese dalle 16.45 alle 18.15 ed il secondo sabato del mese dalle 10.00 alle 12.00.

È stata stipulata anche una nuova convenzione con l’associazione Animare Onlus attiva nella gestione del Canile Rifugio Comunale di Limbiate, struttura di eccellenza del territorio. All’associazione viene affidato il servizio per il ricovero, mantenimento ed assistenza dei cani randagi catturati sul territorio comunale dall’apposito servizio della ATS. Contestualmente parte anche la campagna di adozione per i cani e gatti custoditi al canile. Adottare significa trovare nuovi amici e contribuire a gestire in modo più funzionale la struttura di accoglienza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore