Quantcast

Gli eventi di Natale a Saronno dall’11 al 19 dicembre

Spettacoli per bambini, concerti e musical, una mostra e tanto altro. Tutti gli eventi legati alle festività natalizie previsti a Saronno dall'11 al 19 dicembre

Saronno, la magia del Natale tra lucine e atmosfera di festa

Sono stati presentati mercoledì 17 novembre dal sindaco di Saronno Augusto Airoldi, la vicesindaca Laura Succi, l’assessore al Commercio Domenico D’Amato e il presidente del Distretto Urbano del Commercio Luca Galanti tutti gli eventi legati alle festività natalizie previsti in città dall’11 al 19 dicembre.

«Le proposte di quest’anno hanno un duplice aspetto – spiega il sindaco Augusto Airoldi -. Innanzitutto una migliore collaborazione con il DUC per le luminarie del centro: abbiamo portato il contributo per le luminarie dai 7 mila dello scorso anno ai 10 mila euro di quest’anno, sottolineando che il contributo della Giunta precedente era inesistente. In più presentiamo una serie di novità, dalle installazioni luminose appese per le vie del centro, all’albero di Natale che non avrà nulla a che vedere con Sluminacchio, fino ai momenti di intrattenimento per famiglie e bambini previsti in diverse zone della città. In più in ogni quartiere ci sarà una piccola luminaria con l’augurio del buon Natale».

Si inizierà immancabilmente con l’accensione dell’albero in piazza Libertà mercoledì 8 dicembre. A seguire le installazioni luminose in piazza Libertà, piazza San Francesco e piazza Santuario, che illumineranno le zone centrali di Saronno e un presepe sospeso, che immergerà i cittadini nell’iconografia legata al Santuario: la Natività di Bernardino Luini e gli angeli dipinti da Gaudenzio Ferrari riprodotti in cubi e cerchi luminosi che resteranno sospesi fino all’Epifania.

“Un racconto artistico per luci e immagini, grandemente evocativo, firmato da Stefania Morici di ArtEventi con il progetto di allestimento dello studio FDR architetti di Agostino Danilo Reale – spiega l’amministrazione comunale -. Il progetto era stato realizzato a Palermo e ci ha colpito per la suggestione delle visioni e l’opportunità di declinarla con le nostre eccellenze artistiche. Si ringrazia il signor Fusetti per la concessione delle immagini e la comunità pastorale crocefisso risorto nella persona del prevosto mons. Galimberti per la collaborazione. Il progetto ha saputo, grazie alla qualità della proposta e al lavoro di collaborazione con i commercianti, guadagnare la credibilità necessaria al coinvolgimento di uno sponsor. La realizzazione avviene infatti grazie al contributo importante della società TCI di Saronno che ringraziamo per la collaborazione”.

Sabato 11 dicembre

Sabato 11 si partirà con uno spettacolo per bambini al parco di via Amendola, presso il quartiere Matteotti. L’evento, che si terrà alle 14:30 (in caso di maltempo verrà spostato al C.A.G. Tam Tam di via Avogadro, 11), è a cura di APS Must ed è uno spettacolo adatto a tutte le fasce di età in cui l’animazione sarà incentrata sul Natale con continui richiami a immagini, musiche, fiabe che rendono unico questo periodo dell’anno.

Alle 15:30 appuntamento invece alla biblioteca comunale con il musical “Un Natale Galattico”, a cura della scuola “La Musica è Vita” di Rachele Zingoni. In caso di maltempo l’evento si terrà in Sala Nevera con ingresso dal Cortile di Casa Morandi.

“Il musical è la perfetta fusione di recitazione, canto e danza i quali vanno ad unirsi in un genere di rappresentazione teatrale e cinematografica definito da queste tre forme d’arte, perfettamente combinate tra loro in modo spontaneo e fluido – si legge nella nota dell’amministrazione comunale -. Il musical è infatti un genere che si compone della combinazione armonica di più tecniche espressive e comunicative, tutte ugualmente importanti per la buone riuscita dello spettacolo sia a livello tecnico che emotivo. Il musical è un’esperienza adatta a tutte le età: con i bambini sfruttando la loro spontaneità e ricchezza espressiva; con gli adolescenti, incoraggiandoli a liberarsi da ritrosie e inibizioni tipiche dell’età dello sviluppo; infine, con gli adulti, facendo scoprire loro gradualmente il piacere e l’utilità del gioco”.

Domenica 12 dicembre

“L’InCanto del Natale a Saronno” sarà il concerto a cura del coro polifonico amatoriale “Coro Incanto”. Si terrà alle 14:30 presso la Chiesa S. Antonio Abate di via G. D’Annunzio e in caso di maltempo presso la sala dell’Oratorio Sacra Famiglia di via S. Francesco, 13.

Spazio alle 15:30 a Villa Gianetti in via Roma 20 all’inaugurazione della mostra “Pipelink Cornamuse” di Daniele Bicego, con una ricca esposizione di strumenti musicali (circa 50 strumenti) e con un percorso culturale da seguire.

A seguire un concerto in collaborazione con Albero Musicale, dove gli strumenti verranno presentati e suonati. Il tutto sarà integrato dalle proiezioni di immagini d’epoca.

La mostra rimarrà aperta al pubblico negli orari di apertura di Villa Gianetti fino al 19 dicembre (giovedì – sabato – domenica 10.00/12.00 – 15.00/18.00). Sono inoltre previsti brevi concerti itineranti nelle giornate di giovedì 16/12/2021 e domenica 19/12/2021 in piazza Libertà e nella zona pedonale in base alle condizioni climatiche.

Sabato 18 dicembre

In piazza Libertà si terrà alle ore 16:00 il concerto della Raffaele Kohler Swing Band in collaborazione con il trombettista Andrea Parodi. In caso di maltempo l’evento si terrà nella galleria di Corso Italia.

Alle 16:30 gli auguri dell’amministrazione comunale con cioccolata calda e panettone per tutti, con la collaborazione dell’attività Gelato in Corso.

Domenica 19 dicembre

È in programma lo spettacolo di illusionismo dedicato alle famiglie “Sembra ma non è” di Ale Bellotto.

Lo spettacolo si terrà alle 14:30 al PalaExbo di via Piave 1 e alle 15:30 nella zona mercato di via Einstein (in caso di maltempo al Centro Sociale di via Prampolini, 2).

“Ale Bellotto è un giovane illusionista italiano – si legge nella nota del Comune -. Nasce in provincia di Varese nel 1991 e inizia a studiare l’arte magica nel 2011. Ad oggi può vantare partecipazioni in diversi programmi televisivi nazionali e alcuni premi nei più prestigiosi concorsi europei tra cui il secondo premio a “LES MAGICIENS D’OR” in Francia e i premi al CAMPIONATO ITALIANO di magia nel 2017 e nel 2019. Contraddistinto da uno stile elegante, raffinato e divertente, riesce a rapire il suo pubblico e a trascinarlo nel suo mondo magico. La sua energia, la sua poliedricità e il suo humor sono gli ingredienti che gli hanno permesso di portare la sua arte in molti eventi nazionali ed internazionali”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore