Quantcast

Rapina in stazione a Caronno Pertusella, 20enne arrestato in Francia dai carabinieri

Era scappato dopo aver aggredito una donna insieme ad un complice. Ripreso dalle telecamere di sorveglianza, è stato trovato a La Ciotat, in Provenza

Generica 2020

Rapinò una donna di Caronno Pertusella nel sottopasso della stazione lo scorso 4 ottobre.

I carabinieri di Saronno si misero subito sulle sue tracce, ma il responsabile dell’aggressione riuscì a fuggire. Si tratta di un 20enne di origini tunisine, arrestato in Francia, a La Ciotat, in Provenza, dove è stato rintracciato dopo indagini durate un anno abbondante.

I fatti risalgono al 4 ottobre 2020 quando i carabinieri di Saronno intervennero a Caronno Pertusella dove si era appena consumata una rapina nei pressi della stazione ferroviaria. La vittima, una signora del luogo, era stata scaraventata a terra da due malviventi con una violenta spinta e più volte strattonata per essere derubata della borsa con all’interno poche centinaia di euro in contanti, documenti e alcune tessere bancomat oltre agli effetti personali.

La caduta aveva provocato alla donna un trauma cranico e altre ferite minori, oltre che il grosso spavento. Subito le indagini dei carabinieri della Stazione di Caronno Pertusella e del nucleo Operativo di Saronno hanno permesso di individuare uno dei due responsabili, grazie alle immagini registrate dalle telecamere e agli accertamenti tecnici di localizzazione telefonica e rilevamento delle tracce biologiche.

Il tribunale di Busto Arsizio ha emesso dunque l’ordine di arresto per un 20enne, che però nel frattempo si è dato alla fuga. Ulteriori indagini e riscontri hanno permesso di individuarlo a La Ciotat, un’affascinante cittadina della Provenza, a due passi dalla Costa Azzurra francese,

Avviata la procedura MAE, ovvero la richiesta di Mandato d’Arresto Europeo, la polizia francese in breve tempo ha rintracciato l’uomo nella città di La Ciotat, arrestato per essere messo a disposizione delle autorità italiane che ora ne dovranno curare l’estradizione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore