Quantcast

A Saronno ripartono le attività di orientamento di InformaGiovani

In programma incontri di approfondimento sul passaggio dalle scuole medie alle superiori e da gennaio 2022 le attività di orientamento post diploma

Biblioteca di Saronno

Sono ripartite le attività di orientamento che il Servizio InformaGiovani del Comune di Saronno, gratuitamente e con personale qualificato, offre ai ragazzi e alle ragazze che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado cittadine e del territorio.

Sono stati avviati due “Tavoli di Lavoro”, post-obbligo e post-diploma. Il primo riguarda il passaggio dalle medie alle superiori, il secondo riguarda le opportunità che i giovani studenti potranno scegliere dopo il diploma. Per quanto concerne il primo percorso, nei prossimi mesi, InformaGiovani realizzerà principalmente attività orientative a supporto dei ragazzi e delle ragazze che frequentano le scuole medie e che a breve, con le loro famiglie, sono chiamati a scegliere le scuole superiori.

«Siamo consapevoli che la preadolescenza è un’età particolare, molto delicata, in cui si gettano le basi per la costruzione della propria identità, del proprio sé, in cui è difficile proiettarsi in un futuro a lungo termine, soprattutto dopo una pandemia che ci ha costretti a stravolgere ritmi, comportamenti e modalità relazionali, influendo anche sullo sviluppo emotivo, psicologico e sociale dei ragazzi – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione e Giovani, Gabriele Musarò -. Non di meno, anche le figure adulte di riferimento, genitori, insegnanti ed educatori in primis, si trovano in difficoltà nell’accompagnare i ragazzi a compiere questa scelta. A tal proposito, per supportare i diversi target, il Servizio ha progettato interventi a più livelli».

In questi mesi di ottobre e novembre verrà organizzato “Dopo la terza media: itinerario per una scelta consapevole”, un ciclo di cinque incontri serali on line rivolto ai genitori, agli insegnanti e a tutte le figure educative che si occupano di orientamento nelle scuole secondarie di primo grado di Saronno e del territorio. Agli studenti saronnesi sarà offerto, inoltre, il progetto “Scuole superiori in arrivo: conosciamo e confrontiamo per scegliere bene” che prevede l’intervento diretto da parte dell’orientatrice del Servizio nelle classi terze delle scuole secondarie di primo grado, secondo un calendario concordato con ciascuna scuola. Attraverso attività partecipative e laboratori di ricerca informazioni, gli studenti verranno stimolati, a riflettere sui diversi aspetti da considerare per compiere una buona scelta. Inoltre, per favorire una maggior consapevolezza del “mondo delle scuole superiori”, InformaGiovani, in collaborazione con gli insegnanti, sperimenterà per la prima volta il progetto “Ti racconto le superiori”, in cui, alcuni studenti delle classi 4e e 5e delle scuole secondarie di secondo grado incontreranno quelli delle scuole secondarie di primo grado per raccontare la propria esperienza e il proprio vissuto. Questo progetto, da un lato, risponde al bisogno di ri-educare i ragazzi alla socialità e alla relazione dopo mesi di distanziamento e, dall’altro, puntando sulla “vicinanza generazionale” e sull’efficacia della “testimonianza diretta”, stimola il confronto e genera attivazione.

Nel secondo quadrimestre, verranno offerte agli studenti delle classi 2e, ai genitori e agli insegnanti altre iniziative orientative che riguarderanno i temi delle professioni e delle differenze di genere. A partire da gennaio 2022, verranno invece realizzate le attività di orientamento post diploma. Ecco qualche anticipazione: saranno previsti webinar con docenti universitari, interventi di gruppo presso la sede del Servizio, interventi diretti nelle classi 4e e 5e, incontri tematici sulle diverse opportunità formative, lavorative, di mobilità europea e di cittadinanza attiva.

«L’orientamento – conclude il Sindaco Augusto Airoldi – rappresenta una risorsa importante per accompagnare, facilitare e supportare i giovani nella costruzione attiva e consapevole del proprio progetto di vita e del proprio futuro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore