Quantcast

A Garbagnate Milanese arriva la terza casa dell’acqua

Sarà installata in via Don Mazzolari. Inaugurazione il 29 Ottobre, alle ore 11

casa dell'acqua nerviano

Sarà inaugurata il 29 Ottobre, alle ore 11:00, la nuova Casa dell’Acqua in Via Don Mazzolari. È la terza,
a Garbagnate, andandosi a sommare a quelle presenti in Via Como ed in Via Per Cesate.

I Garbagnatesi potranno recarsi alla nuova casetta e rifornirsi di acqua naturale e frizzante prelevata
dall’acquedotto cittadino, sicura e controllata, ottima da bere.

“Sono davvero felice – commenta il Sindaco Barletta – le Case dell’Acqua sono apprezzate dai
Garbagnatesi, e la qualità è garantita da minuziose e costanti verifiche. Questo servizio rappresenta un’occasione di risparmio, in un duplice senso. Per le famiglie, innanzitutto: e di questi tempi, non è poco. Ma anche sul piano del trasporto di bottiglie di plastica, e dello smaltimento dei relativi rifiuti. È anche grazie a tanti, piccoli dettagli che possiamo avere un impatto positivo sull’Ambiente. Per tutti questi motivi, la collaborazione con Gruppo CAP procede con convinzione e con soddisfazione”.

La nuova Casa dell’Acqua nasce grazie alla collaborazione fra il Comune e Gruppo CAP, che gestisce il
Servizio idrico Integrato nella Città Metropolitana di Milano.

Le modalità per usufruire del servizio saranno le stesse di tutte le casette realizzate da Gruppo CAP: il
prelievo di acqua naturale sarà libero e gratuito, mentre l’acqua frizzante è riservata ai soli residenti a
Garbagnate, riconosciuti attraverso la carta CRS/CNS (Tessera Sanitaria). Ogni utente abilitato ha a
disposizione 12 litri a settimana di acqua frizzante.

In caso di guasti o malfunzionamenti, i cittadini possono contattare il Numero Verde dedicato,
800.271.999, o scrivere una email a guasticaseacqua@gruppocap.it.
In questo periodo sarà ancora più importante usare la Casa dell’Acqua in maniera responsabile,
rispettando il distanziamento in attesa del proprio turno, ed evitando di toccare gli erogatori con le mani,
a tutela della sicurezza di tutti.

“Su ognuna delle oltre 170 Case dell'Acqua realizzate da Gruppo CAP vengono effettuati specifici
controlli ogni mese su 40 parametri: una procedura rigorosa e sicura che ci ha portato a essere la prima
azienda in Italia a ottenere la certificazione ISO 22000 per la sicurezza alimentare – afferma il
Presidente ed Amministratore Delegato di Gruppo CAP, Alessandro Russo –. A questi si aggiungono i
controlli effettuati su pozzi e reti: oltre 25.000 prelievi all'anno e quasi 730.000 determinazioni analitiche
portate a termine annualmente su diversi parametri chimici e microbiologici, che confermano che l'acqua
del rubinetto è di ottima qualità, con una dose equilibrata di sali minerali e batteriologicamente pura”.
Gruppo CAP si occuperà di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, del rifornimento di
CO2 per l’acqua frizzante, delle sanificazioni periodiche e delle analisi dell’acqua erogata.
Le analisi, aggiornate mensilmente, di tutte le Case dell’Acqua di Gruppo CAP sono a disposizione dei
cittadini, che possono consultarle sul sito web aziendale gruppocap.it, nella sezione “Cosa
facciamo/Case dell’Acqua” o attraverso l’app Acca2O, scaricabile gratuitamente da Apple Store e
Google Play.

Ogni Casa dell’Acqua eroga in media 1.500 litri al giorno che corrispondono a 1.000 bottiglie di plastica
da 1,5 litri; questo significa che ogni struttura consente di risparmiare ogni anno 365.000 bottiglie, che
equivalgono a 38 tir in meno sulle nostre strade, e a 12 tonnellate di PET che non si devono produrre né
smaltire.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore