Quantcast

Felicità e commozione, il centrosinistra di Caronno Pertusella festeggia la vittoria

Marco Giudici confermato grazie ad una netta affermazione sul rivale Valter Galli, 3065 contro 2646, pari al 53,67%. I commenti dei gruppi che hanno contribuito al successo elettorale

elezioni Caronno Pertusella Ballottaggio

Felicità e commozione. Nel pomeriggio del risultato elettorale tra le fila del centrosinistra di Caronno Pertusella sono questi i sentimenti più evidenti.

Galleria fotografica

Caronno Pertusella 2021 - Il giorno del ballottaggio 4 di 12

A cominciare dal sindaco Marco Giudici, confermato grazie ad una netta affermazione sul rivale Valter Galli, 3065 contro 2646, pari al 53,67%: in un Comune dove nelle ultime tornate elettorali la competizione si era decisa una volta per 9 e una per 54 voti, averne 419 di margine è il segno di una vittoria netta, ancora di più visto che dall’altra parte, nel centrodestra, c’erano tutte le liste della coalizione (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e lista Cittadina) e anche la lista civica che al primo turno aveva preso oltre il 16%.

Non è bastato nemmeno l’apparentamento con Uniti per Caronno Pertusella e Bariola per scalfire la macchina messa in campo dal centrosinistra, fatta da un Partito Democratico forte come raramente in passato, la lista Unione di Centrosinistra che ha dato come sempre un contributo importante e la novità di questa tornata elettorale, la lista civica Civico 2030 della giovane capolista Giulia Martignoni. Una coalizione capace di aumentare i voti rispetto al primo turno (3065 contro 2783), nonostante un astensionismo alto, dato preoccupante non solo a Caronno Pertusella dove ha votato solo il 41,03% degli aventi diritto, pari a 3830 elettori su 14208 aventi diritto.

È proprio Giulia Martignoni la più commossa ed emozionata nella sede del Pd caronnese, luogo della festa a base di prosecco, pane e salame, una soddisfazione che traspare dagli occhi lucidi della candidata che siederà in consiglio comunale (o forse, perché no, in giunta…), a confermare un impegno e un apporto decisivi per la vittoria finale: «Noi di Civico 2030 siamo entusiasti del risultato: non potevamo scegliere squadra migliore con la quale scendere in campo in questa prima esperienza – commenta -. Se loro dicono a noi giovani che siamo stati una forza decisiva in questa coalizione, noi non possiamo che ringraziare loro per tutto quello che ci hanno trasmesso».

Del Pd di Caronno abbiamo parlato più volte, ma il segno della coesione e del lavoro di gruppo lo dà il segretario Mauro Agostini, insieme all’organizzatore della campagna elettorale Maurizio Lattuada, due delle anime instancabili di questo gruppo: «Va detto un grazie a tutti, i volontari, chi ci ha messo la faccia e chi ha lavorato dietro le quinte – commentano -. Un pensiero a chi non c’è più e avrebbe dato una grande mano. È stata una grande vittoria, ottenuta contro il centrodestra unito. Siamo soddisfatti e convinti ad andare avanti sulla strada tracciata».

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Alessandro Giudici, referente dell’Unione del Centrosinistra, l’altra storica parte del gruppo che amministra Caronno Pertusella: «Ci abbiamo creduto sempre, abbiamo lavorato tanto come squadra il risultato premia sia il percorso dalla antecedente amministrazione, sia le 60 persone che hanno lavorato alla stesura del programma. Il risultato è andato oltre le nostre aspettative».

Commosso ed emozionato è anche il sindaco Marco Giudici, che ha atteso nella sede del Pd il risultato, camminando avanti e indietro in direzione del Comune e aspettando il responso dai seggi: «Abbiamo lavorato per 5 anni in mezzo alla gente, ascoltando e dando risposte ai cittadini. Siamo contenti che ci abbiano riconosciuto il lavoro fatto, dopo una campagna elettorale fin troppo tesa e con toni spesso poco piacevoli. Ora testa bassa e lavorare, di cose sul piatto ne abbiamo tante. È stata una vittoria netta, un’affermazione che non lascia discussioni», ha chiosato il primo cittadino caronnese, confermato sindaco per i prossimi 5 anni.

Questa la composizione del nuovo consiglio comunale di Caronno Pertusella

Sindaco: Marco Giudici

Maggioranza: Partito Democratico 8 consiglieri: Fulvio Zullo (113 preferenze), Vincenzo Iaia (82), Francesca Rossetti (73), Viviana Biscaldi (65), Luciano Viganò (59), Sebastiano Caruso (58), Elisa Sapuppo (56), Paola Baronio (52); Civico 2030 1 consigliere: Giulia Martignoni (109); Unione di Centrosinistra 1 consigliere: Cinzia Banfi (56)

Minoranza: Valter Galli (candidato sindaco), Uniti per Caronno Pertusella e Bariola 2 consiglieri: Antonio Persiano (candidato sindaco) e Marco Uboldi (133), Lega 2 consiglieri: Silvestro Pacino (43), Emilio Filippini (42); Fratelli d’Italia 1 consigliere: Silvio Maiocchi (133)

LO SPECIALE ELETTORALE DI CARONNO PERTUSELLA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Caronno Pertusella 2021 - Il giorno del ballottaggio 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore