Quantcast

Ceriano travolge Palermo e vola in A2: dopo la sosta il derby… al vertice

In casa, contro il Circolo Tennis Palermo, la formazione brianzola sfodera una gran bella prova di forza e si impone per 3-1 riconquistando la testa del Girone 1

Generica 2020

Una giornata da incorniciare, che segna il ritorno del Club Tennis Ceriano nei piani alti del campionato di Serie A2. In casa, contro il Circolo Tennis Palermo, la formazione brianzola sfodera una gran bella prova di forza e si impone per 3-1 riconquistando la testa del Girone 1 a pari merito con le bresciane del Bal Lumezzane (a riposo in questo turno) e al Circolo Tennis Bologna. Poche settimane fa, nel corso della presentazione della squadra, capitan Silverio Basilico aveva indicato nel match casalingo contro Palermo uno dei possibili crocevia di un girone difficile ed equilibrato. Ecco perché, dopo il successo odierno, non nasconde il suo entusiasmo: “Le ragazze sono state davvero encomiabili – ha commentato – sia per quello che hanno fatto sul campo sia per l’attitudine complessiva. Oggi, in un confronto difficile, hanno dimostrato grinta e affiatamento e proprio questo spirito credo sia il nostro valore aggiunto. Tra due settimane contro il Bal Lumezzane sarà dura, ma abbiamo le giocatrici per affrontare questa e altre trasferte con serenità e consapevolezza della nostra forza”. Il campionato è ancora lungo, ma con questo successo la formazione di Ceriano Laghetto si conferma una delle pretendenti più accreditate per la zona play-off dopo una terza giornata in cui hanno vinto anche Bologna (4-0 sul Circolo Tennis Bari) e Beinasco (3-1 sul Cs Plebiscito Padova).

Venendo alla cronaca della sfida, nel primo match di giornata il nuovo acquisto Anna Turati mostra subito di che pasta è fatta in un confronto insidioso contro la giovanissima Giorgia Pedone, una delle rivelazioni dell’edizione 2021 del Trofeo Bonfiglio di Milano. La tennista di Barzanò (Lecco) non sbaglia praticamente nulla e chiude con un doppio 6-1 una sfida più equilibrata di quanto non dica il punteggio finale. A riportare la formazione siciliana in parità ci pensa Lara Salden, attuale numero 223 della classifica WTA. Contro la giocatrice belga, Camilla Scala mette in campo una prova di carattere che la porta a sfiorare il successo nel primo set, ma alla fine deve arrendersi per 7-6(3) 6-2. La svolta arriva nel turno successivo quando Maria Aurelia Scotti si aggiudica un confronto che si era complicato parecchio, con la palermitana Virginia Ferrara capace di andare a condurre per 5-3 nel secondo set. La giocatrice del CTC però, nonostante qualche passaggio a vuoto, ha il merito di non scomporsi e di mantenere sempre alta la concentrazione, tanto da ribaltare l’esito di un parziale che sembrava segnato. Il punto della vittoria arriva poi dalla coppia Turati/Scotti che supera il duo composto da Pedone e Federica Bilardo. Un successo che tiene alto l’umore in casa Ceriano dopo che, ieri, i ragazzi dell’under 18 hanno sfiorato il titolo regionale, beffati sul filo di lana dal Circolo Tennis Parabiago. Adesso la Serie A2 si fermerà per due settimane e al ritorno in campo, fissato per domenica 31 ottobre, il CT Ceriano sarà impegnato nella difficile trasferta bresciana contro il Bal Lumezzane. Un derby lombardo che vale molto, una sfida al vertice che potrebbe decidere la vetta solitaria, seppur momentanea, del girone 1.

RISULTATI

Terza giornata Girone 1

Club Tennis Ceriano b. Circolo Tennis Palermo 3-1

Anna Turati (C) b. Giorgia Pedone (P) 6-1 6-1, Lara Salden (P) b. Camilla Scala (C) 7-6(3) 6-2, Maria Aurelia Scotti (C) b. Virginia Ferrara (P) 6-2 7-5, Turati/Scotti (C) b. Bilardo/Pedone (P) 6-3 6-4.

CLASSIFICA GIRONE 1

Bal Lumezzane (Bs), 6 punti (8-0)
Circolo Tennis Bologna, 6 punti (7-1)
Club Tennis Ceriano, 6 punti (6-2)
Circolo Tennis Palermo, 6 punti (7-5)
Tennis Beinasco (To), 3 punti (4-8)
Circolo Tennis Bari, 0 punti (2-10)
Centro Sportivo Plebiscito Padova, 0 punti (2-10)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore