Quantcast

Dieci anni nel segno della ricerca scientifica per l’associazione “Quelli che…con Luca”

Dieci anni fa l'iniziativa di Andrea Ciccioni, papà di Luca, che ha voluto dare un segno concreto per ricordare il figlio, portato via a soli 9 anni dalla leucemia infantile

Generica 2020

Un anniversario da celebrare con grande orgoglio. L’associazione “Quelli che… con Luca” Onlus il 12 ottobre 2021 ha compiuto 10 anni. Dieci anni da quando Andrea Ciccioni, papà di Luca, ha voluto dare un segno concreto per ricordare il figlio, portato via a soli 9 anni dalla leucemia infantile.

«Senza ombra di dubbio oggi non è un giorno normale, un giorno qualunque. Questa giornata sancisce un traguardo davvero importante, davvero speciale, di quelli che puoi e devi raccontare, devi ricordare. 10 anni fa esatti mi recavo all’Agenzia delle Entrate a Saronno per fondare ufficialmente “Quelli che…con LUCA”. La scelta migliore della mia vita – racconta Andrea Ciccioni -. Quelli che…con LUCA nasce con una forza che per prima travolge chi all’epoca era consigliere e volontario e che poi a macchia d’olio ha travolto tante, tante, tantissime altre persone sino ad arrivare ad oggi. Un’anima che rispecchia molto il carattere solare del nostro LUCA, un’anima che porta a creare tanti contatti, a creare tante amicizie».

«Noi siamo nati, l’ho detto e scritto tante volte, per combattere e sconfiggere la leucemia infantile, una scelta precisa votata a sostenere la ricerca scientifica senza intermediari di mezzo. Noi e i laboratori di ricerca, noi e i ricercatori. Vogliamo soddisfare le loro richieste, aiutarli nelle loro difficoltà, vogliamo svoltare insieme contro questa maledetta malattia. È solo rafforzando la Ricerca che si possono salvare i bimbi che non riescono a guarire in prima linea. È il mio credo, il nostro credo da sempre – prosegue Ciccioni -. 10 anni intensi, 10 anni che ogni giorno hanno portato certezze, dubbi, paure, felicità. Il mio grazie ad ogni consigliere, ad ogni volontario, ad ogni sostenitore incontrati in questi 10 anni. Un grazie al nostro commercialista, al nostro legale, al nostro informatico. Tutti hanno contribuito a scrivere questa splendida storia italiana, caratterizzata da scelte quotidiane. La nostra anima sempre a distinguersi con un credo più profondo».

«Pochi fronzoli, obiettivi dichiarati, mazzo per raggiungerli. Orgoglio per difenderli. Mai fermi, mai in silenzio, mai senza idee, mai arrendevoli. Quasi 800 mila euro investiti in questi 10 anni. Una enormità! Programmi ambiziosi da creare per poi doverli raggiungerli – conclude -. Guardo indietro, ed ho una gran voglia di scrivere i prossimi 10 anni. Saranno quelli che faranno ancora di più la differenza per colpire duramente questa maledetta malattia. Ed allora spegniamo oggi le candeline, ma da domani sotto a lavorare a testa bassa».

PER AIUTARE L’ASSOCIAZIONE “QUELLI CHE CON LUCA”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore