Quantcast

“Ti taglio le mani”: maestra d’asilo indagata a Monza per maltrattamenti su minori

Botte e insulti ripresi dalle telecamere dei carabinieri una scuola dell'infanzia nel Monzese

Una maestra di 59 anni di una scuola dell’infanzia nel Monzese è stata interdetta per un anno dall’esercizio della professione.

Galleria fotografica

Maestra d’asilo denunciata per maltrattamenti a Monza 4 di 4

Per lei l’accusa di aver maltrattato i suoi alunni, 17 bambini di età 3-5 anni, di cui uno con disabilità.

I carabinieri della Compagnia di Monza hanno avviato immediatamente le indagini dopo aver ricevuto alcune segnalazioni sui metodi “sospetti” dell’indagata, installando telecamere e microfoni all’interno della classe, raccogliendo, in due mesi di accertamenti, un quadro indiziario completo, che, consegnato alla Procura, ha consentito all’Autorità Giudiziaria di emettere di un provvedimento cautelare.

Dalle intercettazioni ambientali è emerso come la maestra, in modo abituale, aggrediva i bambini con calci, schiaffi, trascinamenti di peso, associate a imprecazioni e insulti (“ti stacco la testa, ti taglio le mani, oca, beduini” ecc… )

La misura è stata notificata nei giorni scorsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Maestra d’asilo denunciata per maltrattamenti a Monza 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore