Quantcast

Elezioni 2021, pubblicati i programmi dei tre candidati sindaco di Caronno Pertusella

Ampio e articolato il documento della coalizione di centrosinistra che sostiene Marco Giudici, decisamente più snelli sia quello del centrodestra che sostiene Valter Galli che quello della lista Uniti per Caronno Pertusella e Bariola di Antonio Persiano

Elezioni Caronno 2021

Sono stati pubblicati sull’albo pretorio del Comune di Caronno Pertusella i programmi delle tre compagini in corsa in appoggio dei tre candidati sindaco che si sfidano nelle prossime elezioni amministrative del 3/4 ottobre 2021.

LO SPECIALE ELETTORALE – DATI, LISTE E NEWS DI CARONNO PERTUSELLA

Molto articolato e approfondito il programma depositato dal sindaco uscente Marco Giudici, sostenuto da Partito Democratico, Unione di Centrosinistra e Civico 2030, elaborato dal giugno scorso con l’impegno di 45 persone suddivise in 5 commissioni coordinate dagli assessori uscenti e condiviso anche sulla pagina Facebook Marco Giudici Sindaco. Nelle 23 pagine del documento le linee programmatiche del centrosinistra toccano diversi punti: il rafforzamento dell’azione amministrativa, per una società giusta, equa, solidale e per un futuro più sostenibile (all’interno l’attenzione alle politiche locali coerenti con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, tema caro alla lista Civico 2030 e l’adesione alla Rete dei Comuni Sostenibili); Diritti dei cittadini e Cittadinanza attiva (con la ripresa delle attività sospese a causa della pandemia e diverse nuove idee e progetti); Servizi alla persona e Sostegno Sociale (dai minori alla disabilità, fino all’immigrazione, l’associazionismo e le singole persone); Cultura, Istruzione e Sport (diverse iniziative di incontro, proposte culturali per giovani, scuole e anziani e l’idea di realizzare nell’area adiacente il Palazzetto dello Sport un’area sportiva polifunzionale all’aperto e una pista di pattinaggio); Opere pubbliche (oltre al completamento dei progetti avviati, illustrati nel documento, ci sono diversi progetti tra i quali l’avvio della riqualificazione del centro Civico, opera di rigenerazione urbana importante per tutta la città); Urbanistica, Attività produttive e Ambiente (tra le varie idee contenute nel documento ci sono nuove piste ciclabili, attenzione all’ambiente in varie forme, lotta alle molestie olfattive e valorizzazione dell’agricoltura); Lavoro e Commercio (in continuità con quanto fatto negli ultimi 5 anni c’è il progetto di valorizzare la collaborazione con il Distretto Antiche Brughiere, favorire il riutilizzo degli edificio dismessi in ottica di coworking e spazi di condivisione e favorire le buone pratiche ambientali contro lo spreco alimentare); Sicurezza (più telecamere, più vigili, parcheggi sicuri in stazione); Bilancio in valore (proseguire nel progetto di misurazione del beneficio che le associazioni del territorio portano alla cittadinanza); Le risorse e le Società comunali (rilancio di CPM e azzeramento dei mutui del Comune); Pandemia – Il Comune al tempo del Coronavirus (il sindaco Giudici ha ripercorso il periodo dell’emergenza, raccontando l’impotenza percepita in certi momenti e la forza con la quale il virus è stato affrontato, concludendo che per ripartire bisogna puntare sulla sostenibilità).

IL PROGRAMMA DELLA COALIZIONE CHE SOSTIENE MARCO GIUDICI

Molto più snello il programma depositato dal centrodestra di Valter Galli, appoggiato da Lega, Forza Italia, Lista Cittadina e Fratelli d’Italia (che ha aperto i nuovi profili social su Facebook e Instagram). Sei punti in tutto, con la Sicurezza al primo posto (più telecamere, più vigili, collaborazione con le associazioni, Protezione Civile e Carabinieri in pensione e la delega ad un consigliere che si occuperà del tema), poi Occupazione, Attività Produttive e Commercio (contributi a chi assume, snellimento delle pratiche e riqualificazione delle aree dismesse e valorizzazione delle zone commerciali), Decoro Urbano e Ambiente (controlli costanti e manutenzione, anche qui con un consigliere delegato), Servizi Sociali (sostegno alle iniziative di chi si prende cura delle persone in difficoltà), Cultura (nuova biblioteca comunale e sostegno alle associazioni) e Lavori Pubblici (completamento delle opere, censimento degli stabili e eliminazione dei ritardi imputati alla cattiva gestione degli uffici comunali da parte dell’amministrazione uscente).

IL PROGRAMMA DELLA COALIZIONE CHE SOSTIENE VALTER GALLI

Snello anche il programma presentato da Uniti per Caronno Pertusella e Bariola, che sostiene il candidato sindaco Antonio Persiano. Scuola e Sport al primo posto (ristrutturare e riqualificare in chiave green e digitale le scuole e gli impianti sportivi, ampliare l’offerta delle associazioni sportive con nuovi impianti e nuove strutture, rifacimento della copertura del palazzetto dello sport e ammodernamento della struttura e della strumentazione), poi Welfare e Salute (realizzazione della Casa Alloggio in affiancamento al centro diurno esistente, apertura di uno sportello tutela animali e installazione di Dae in punti strategici del territorio), Ambiente (miglioramento della manutenzione ordinaria e straordinaria del verde e dei parchi cittadini, sviluppo pista ciclabile del Parco del Lura, collegamento con il Parco delle Groane e con la ciclovia del Villoresi, riqualificazione dell’area Littorio, riqualificare la circolazione stradale, mettendo in sicurezza strade e incroci), Lavoro (contrasto alla disoccupazione, avviando convenzioni con aziende del territorio e istituzione di uno sportello online del Comune per favorire il contatto domanda-offerta di lavoro), Commercio e Industria (riqualificare i centri, rendendoli più sicuri e piacevoli, creazione di una consulta del commercio per la condivisione delle progettualità in collaborazione con “Distretto del Commercio Antiche Brughiere”, sgravi fiscali a favore di chi torna ad investire sul territorio occupando spazi industriali in disuso ed aree dismesse), Rapporti con cittadini e informazione (potenziamento e semplificazione della macchina amministrativa, innovazione tecnologica, favorire la partecipazione dei cittadini con App e sms, periodico comunale via social, riduzione dell’imposizione fiscale), Sicurezza (videosorveglianza su tutto il territorio, rinnovo e sostegno alle convezioni con le associazioni di protezione civile presenti sul territorio, sostenere ed incrementare l’iniziativa “controllo di vicinato”).

IL PROGRAMMA DELLA LISTA CHE SOSTIENE ANTONIO PERSIANO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore