Quantcast

“Ciao Elisabetta, tengo dentro il ricordo del tuo sorriso”

A voler ricordare la dipendente del teatro Giuditta Pasta è un nostro lettore, Massimo Cassani, che ne dipinge i tratti gentili, la delicatezza, la cordialità e la professionalità nello svolgere il suo lavoro. Il funerale sarà giovedì 2 settembre alle 10 a Cassina Ferrara

Generica 2020

La scomparsa di Elisabetta Legnani, 50enne, dipendente del Teatro Giuditta Pasta da tanti anni, ha colpito il mondo della cultura di Saronno, ma non solo.

Sono tantissimi i cittadini che hanno voluto ricordarla, dedicandole un pensiero, un ricordo, un saluto.

50 anni, sposata e madre di tre figli, il funerale si terrà giovedì 2 settembre alle 10 nella chiesa parrocchiale di Cassina Ferrara, preceduto dalla recita del rosario.

A volerla ricordare un nostro lettore, Massimo Cassani, che ne dipinge i tratti gentili, la delicatezza, la cordialità e la professionalità nello svolgere il suo lavoro:

E’ un luogo comune ricordare il sorriso di chi ci ha abbandonati, ma per te, Betty, non c’è altro modo: da abbonato del primo anno del teatro Giuditta Pasta, non ricordo di averti mai vista una sola volta senza quella gentilezza, quella delicatezza, quella simpatica cordialità che sempre mi dedicavi quando, per abbonamenti o per biglietti, mi rivolgevo a te.

Da chi ti ha conosciuto e frequentato più profondamente, leggo anche della tua sicura professionalità, che peraltro traspariva inevitabilmente dal tuo modo di comportarti.

Da quando ho saputo della tua malattia, le varie restrizioni mi hanno impedito di rivederti e di abbracciarti: lo faccio ora virtualmente, con tutto il cuore, perché quel tuo sorriso voglio tenermelo dentro e sono certo che non lo perderai neppure lassù, in modo che i tuoi figli continuino ad essere felici della dolcissima mamma che li ha cresciuti.

Ciao, Betty, saluta Gigi Proietti e la Carrà, così ti sentirai ancora a casa tua…

Massimo Cassani

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore