Quantcast

Alla Gianetti Ruote cinema all’aperto a sostegno dei lavoratori in presidio

L'evento, tenutosi sabato 28 agosto, è stato organizzato dall’amministrazione comunale di Saronno, in collaborazione con le istituzioni e associazioni locali

Alla Gianetti Ruote cinema all'aperto a sostegno dei lavoratori in presidio

Si è tenuta sabato 28 agosto nel piazzale antistante la fabbrica Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto la serata di cinema all’aperto a supporto dei lavoratori dell’azienda in presidio dallo scorso 3 luglio, a seguito della comunicazione da parte della proprietà del licenziamento collettivo dei 152 lavoratori.

Galleria fotografica

Alla Gianetti Ruote cinema all'aperto a sostegno dei lavoratori in presidio 2 di 2

L’evento è stato organizzato dall’amministrazione comunale di Saronno, in collaborazione con le istituzioni e associazioni locali.

Sul maxischermo allestito per l’occasione è stato proiettato “7 minuti” di Michele Placido, un film che racconta la storia vera di una trattativa tra i lavoratori e una proprietà straniera per accettare o meno il taglio di 7 minuti di pausa su 15 in un’intera giornata di lavoro.

Gianetti Ruote: fissata per il 9 settembre la nuova udienza davanti al giudice del lavoro

«Sono molto felice del successo della serata di ieri alla Gianetti Ruote – ha commentato il sindaco della città di Saronno Augusto Airoldi -. Un momento fortemente voluto dalla nostra amministrazione e che è stato importante condividere con il collega sindaco di Ceriano Laghetto e con tutte le istituzioni e associazioni sindacali e soprattutto con gli operai dell’azienda. È solo un passo. La battaglia continua per difendere i lavoratori e i loro diritti».

«La dignità del lavoro è un valore irrinunciabile – ha aggiunto il vicesindaco di Saronno Laura Succi -. Con la serata di ieri abbiamo fatto squadra e abbiamo testimoniato attraverso un bellissimo film di Michele Placido come questo valore debba essere difeso per i lavoratori della Gianetti Ruote. Il cinema unisce e parla linguaggi che spesso altrimenti la politica da sola non riesce a utilizzare. Questa è stata un’occasione per un buon film per una buona causa nel posto dove serviva condividere entrambi».

TUTTE LE NOTIZIE SULLA VICENDA GIANETTI RUOTE

Di seguito il commento del Partito Democratico di Saronno:

Abbiamo partecipato alla proiezione del film 7 minuti presso la Gianetti Ruote di Ceriano, un momento di solidarietà per i suoi lavoratori, organizzato dall’Assessora Succi della nostra Amministrazione.  Un evento volutamente inconsueto, con lo scopo di continuare a tener vivo presso i media e la politica il dramma che stanno vivendo quelle 150 famiglie, affinchè si faccia tutto il possibile per trovare una soluzione.

Tra i Sindaci presenti c’erano Amministratori di colore politico diversi, perchè la politica deve saper andare oltre gli steccati di partito e gli slogan, per difendere i lavoratori e il suo territorio. Il territorio è di tutti e in quell’azienda ci sono lavoratori di vari Comuni,  quell’azienda a sua volta magari procura lavoro ad altre aziende del territorio. Questo è sicuramente un primo piccolo risultato.

Come ha già ricordato con un articolo il nostro capo gruppo Licata “O si sostiene adesso l’occupazione, con ogni mezzo, o si sostiene adesso il lavoro o quella a cui assisteremo sarà una disfatta sociale”. Per cui il nostro impegno a livello nazionale è stato prima quello di arginare i “licenziamenti” troppo allegri (blocco dei licenziamenti e Cig), e oggi quello di regolamentare meglio il rapporto con le imprese per scongiurare il processo delle delocalizzazioni meramente speculative. Purtroppo non è stato per nulla facile portare avanti queste istanze. Le politiche attive sul lavoro da sole non bastano in un momento molto particolare come l’attuale.

Un’ultima considerazione sul rapporto lavoratore/azienda, che in alcuni casi sta toccando vette di spersonalizzazione preoccupanti. Sarà “smart” licenziare con messaggi via WhatsApp, ma tratti un essere umano, a cui stai già pregiudicando il futuro, alla stregua di un macchinario, di un device da “spegnere” da remoto tramite un click. Il lavoro deve riavere un ruolo oltre che economico di dignità sociale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Agosto 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Alla Gianetti Ruote cinema all'aperto a sostegno dei lavoratori in presidio 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore