Quantcast

Da Saronno a Radio Due, doppia bella notizia per Valentina: “Ho comunicato di essere incinta e sono stata assunta”

La storia dell'estetista 35enne in onda a Caterpillar Estate: a gennaio ha scoperto di aspettare un bambino, il contratto era in scadenza, ma la sua titolare lo ha rinnovato a tempo indeterminato senza battere ciglio

Generica 2020

Una bella storia legata al mondo del lavoro e alla maternità arriva dalla zona del Saronnese, per la precisione da Lainate. L’ha raccontata Prima Milano Ovest nelle scorse settimane e l’ha ripresa la trasmissione Caterpillar Estate di Radio Due nella puntata del 10 agosto.

La storia è quella di Valentina Califano, 35enne estetista di Saronno e del negozio Batik Wellness di Lainate. Valentina ha scoperto di essere incinta nel bel mezzo del lockdown, il suo contratto a tempo determinato era in scadenza, ma la sua titolare, Maria Falco, non ci ha pensato molto e ha rinnovato il rapporto di lavoro, rendendolo a tempo indeterminato.

Una doppia buona notizia raccontata al giornale del circuito Netweek (pubblicato anche su La Settimana di Saronno) e appunto ripresa dalla trasmissione condotta da Chiara Papanicolau (dal minuto 16 al minuto 20). ASCOLTA LA TRASMISSIONE

«Io sono stata assunta nel 2019 con un contratto a tempo determinato, poi siamo entrati nel lockdown, la cassa integrazione, il negozio ha cominciato ad aprire e poi chiudere per via delle restrizioni e ho scoperto di essere incinta a gennaio – ha raccontato Valentina in diretta su RadioDue -. Il mio contratto sarebbe scaduto a novembre, ma un mese fa circa con 4 mesi di anticipo il contratto a tempo indeterminato mi è stato rinnovato. In questi due anni ho dato tanto lavorativamente, speravo in una promozione, non pensavo così in anticipo. Il mio datore di lavoro è stata comprensiva e ha fatto questo passaggio a sorpresa (ha detto Valentina incalzata dalla conduttrice, che ha sottolineato come queste notizie dovrebbero essere normali, ma molto spesso normali non sono). Il mio bimbo nascerà intorno al 20 settembre, io sto ancora lavorando. Si chiamerà Mirko».

A Prima Milano Ovest la titolare del negozio ha dichiarato:

«Non mi sento di aver fatto nulla di eccezionale, semplicemente ho ritenuto giusto premiare e rendere merito a una persona competente e che in questi due anni si è messa in giorno ed è sempre stata disponibile. Non c’è mai stato un problema o una lamentela. Sempre garbata e pronta a darsi da fare per andare incontro alle clienti. Sono fortunata ad averla incontrata»

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore