Quantcast

Studentessa di Solaro premiata dall’Università di Madrid

Il sindaco di Solaro Nilde Moretti ha incontrato Sabrina Rizzello per complimentarsi per il conseguimento del primo premio di Excelencia Académica para estudiantes internacionales

Generica 2020

Il sindaco di Solaro Nilde Moretti ha incontrato Sabrina Rizzello per complimentarsi per il conseguimento del primo premio di Excelencia Académica para estudiantes internacionales.

Si tratta di un premio conferito da parte dell’Universidad Complutense de Madrid presso la quale Sabrina ha completato il secondo anno di magistrale (a.a. 2020/2021) in qualità di studentessa del programma Erasmus+.

Al riconoscimento del prestigioso premio hanno concorso gli ottimi risultati accademici e la stesura di un saggio in merito al suo soggiorno presso la capitale spagnola. Sabrina ha 23 anni, è nata a Milano, vive ed è cresciuta a Solaro, ha frequentato il liceo linguistico presso l’istituto S.M. Legnani di Saronno, ha studiato Lingue e Letterature straniere presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha conseguito la laurea triennale. Attualmente sta terminando il ciclo di studi magistrale, sempre presso Unimi, frequentando il corso di laurea in Lingue e Letterature europee ed extraeuropee, specializzandosi in ambito spagnolo.

“Prima di partire in Erasmus – racconta Sabrina Rizzello – non pensavo che l’esperienza mi avrebbe davvero cambiata. Invece mi trovo diversa da quando sono partita con la valigia piena di aspettative ed entusiasmo; ho imparato molto, conosciuto persone nuove e fatto nuove esperienze. Nonostante la pandemia abbia cambiato i ritmi e il modo di vivere, ho potuto conoscere amici, compagni di corso e docenti che hanno reso questo periodo ancora più piacevole. Prima dell’emergenza covid andavo in Statale tutti i giorni e dicevo di sentirmi a casa. Ora posso dire di averne trovata un’altra all’Universidad Complutense de Madrid: una nuova casa! Non so ancora cosa mi riservi il futuro, ma sono certa di voler tornare in Spagna e, sicuramente, a Madrid. Penso sia perché riparto con il cuore pieno di esperienze e momenti felici, ma un pezzo del mio lo sto lasciando qui!”. 

LEGGI TUTTO SU STATALENEWS

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore