Quantcast

Tubi del gas tranciati a Caronno Pertusella, traffico deviato

La causa del problema è un incidente stradale. Vigili del fuoco sul posto nel primo pomeriggio

(Foto e video di Francesco Miseo) – Paura lunedì 28 giugno nel primo pomeriggio a Caronno Pertusella nella zona industriale quando la rottura di alcune tubature a media pressione del metano ha fatto scattare le misure di sicurezza da parte dei vigili del fuoco arrivati dal comando di Varese, di Saronno, di Rho e di Milano.

Galleria fotografica

Fuga di gas a Caronno Pertusella 4 di 7

Sembra dalle prime informazioni che un furgone abbia danneggiato le condotte del gas che alimentano alcune aziende della zona.

L’area è quella di via Asiago, una strada non distante dalla statale 233, che è stata circoscritta dai vigili del fuoco. Il traffico è stato interdetto e deviato (nella foto, un mezzo dei vigili del fuoco che blocca l’accesso al punto dell’incidente).

Nello specifico, come ha poi confermato il sindaco Marco Giudici, è stato un corriere ad abbattere le tubature, lasciando in sosta il furgone senza però inserire il freno a mano. Il veicolo si è quindi mosso andando ad urtare le condotte e facendo fuoriuscire il metano alla pressione di 10 Atmosfere.

Sul posto, insieme a Vigili del Fuoco, Carabinieri, Protezione Civile e Polizia Locale, sono arrivati i tecnici di una squadra di manutenzione per verificare l’entità del danno e tamponare la falla, che ora dovrà essere sistemata. 

Non si registrano feriti e tutti gli edifici circostanti sono stati evacuati: le autorità stanno seguendo con attenzione l’evolversi della situazione, anche se la perdita di gas, che risulta cospicua, è stata fermata.

Le autorità hanno agito nel minor tempo possibile anche per riaprire il traffico in un’area molto sensibile alla circolazione, che è stata ripristinata con la riapertura del tratto inizialmente chiuso per consentire le operazioni di soccorso.

«Fortunatamente non si registrano feriti, siamo riusciti ad intervenire in tempo per tamponare la falla e ad interrompere la fuga di gas – ha spiegato il sindaco Giudici, giunto subito sul posto per verificare l’entità dei fatti -. Abbiamo riaperto il traffico nel modo più celere possibile anche per evitare di prolungare la chiusura della statale che, in contemporanea ai lavori in corso per la rotonda all’altezza dell’acciaieria Riva, avrebbe creato seri problemi alla circolazione, facendo confluire tutto il traffico nel centro di Caronno. Ora la priorità è la manutenzione dei tubi danneggiati».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Fuga di gas a Caronno Pertusella 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore