Quantcast

Una serata in Santuario a Saronno per parlare dei “Teatri del sacro e del dolore”

Il Santuario di Saronno, emblematico esempio del Rinascimento lombardo, giovedì 24 giugno 2021 alle ore 21 sarà l’importante cornice della presentazione del volume

Generica 2020

Appuntamento in Santuario per conoscere l’arte presente a Saronno. In particolare verranno approfonditi i due Compianti sul corpo di Cristo presenti in città, uno in Santuario e uno in San Francesco.

Il Santuario di Saronno, emblematico esempio del Rinascimento lombardo, giovedì 24 giugno 2021 alle ore 21:00 sarà l’importante cornice della presentazione del volume “Teatri del sacro e del dolore”. I compianti in Lombardia e Piemonte tra Quattrocento e Cinquecento, a cura di Renzo Dionigi e Filippo Maria Ferro, stampato a dicembre 2020 da Edizioni dei Soncino.

Il volume, che si apre con la presentazione di Silvio Beretta, Presidente dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere, e la prefazione del cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, contiene saggi e schede di catalogo di importanti studiosi indagando le terre, dominate dai Visconti e dagli Sforza, con richiami ad altre aree geografiche e ampliando la trattazione anche prima del Quattrocento e dopo il Cinquecento, quali periodi identificati nel titolo. Il legame tra pittura, scultura, architettura e paesaggio è identificabile maggiormente nei “Sacri Monti”, ma i gruppi scultorei, sia in terracotta che in legno, sono diffusi anche in importanti chiese, siano esse cattedrali, parrocchiali, santuariali o monastiche.

Poche città hanno il privilegio di conservare due Compianti sul corpo di Cristo, come dovrebbero essere ricordati. Una di queste città è Saronno, che ne contempla uno nel Santuario della Beata Vergine dei Miracoli e l’altro nella chiesa di San Francesco; entrambi in legno dipinto e dorato scolpiti dal maestro Andrea da Corbetta.

Generica 2020
Il Compianto presente in San Francesco

Alla serata, ideata e moderata da Carlo Mariani, parteciperanno due relatori molto noti. Renzo Dionigi, Presidente del Centro Internazionale di Ricerca per le Storie Locali e le Diversità Culturali, co-curatore del volume e autore di alcuni saggi di approfondimento, e Daniele Cassinelli, direttore dei Musei Civici di Varese ed estensore delle schede relative ai Compianti di Saronno.

Il prezioso volume, di grande formato e con 300 pagine e 200 tavole, in vendita a 220 euro, per l’occasione sarà proposto direttamente dall’editore al costo di 100 euro. Un’opportunità per poter avere in casa un’opera, corredata da centinaia di fotografie, che per la prima volta raccoglie un così ampio numero di gruppi scultorei censiti in Lombardia e Piemonte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore