Quantcast

Oncologia, nuovi medici in arrivo. Ampliate anche le attività ambulatoriali: il primario Verusio fa il punto

Il primario del reparto di Oncologia dell'Ospedale di Saronno è intervenuto in diretta social con l'associazione Arcadia, insieme al vicepresidente della Saronno Point Onlus Mario Busnelli

Saronno, il personale si riunisce davanti all'Ospedale e alza la voce

«Nessuno dei 500 pazienti è stato abbandonato nei 7 mesi di pandemia». Ha esordito così il dottor Claudio Verusio, primario del reparto di Oncologia dell’Ospedale di Saronno, ospite insieme al vicepresidente di Saronno Point Onlus Mario Busnelli nell’incontro trasmesso in streaming organizzato dagli Argonauti, il nuovo format dell’Associazione culturale Arcadia Saronno.

Sono stati ripercorse le difficoltà incontrate e superate nei lunghi mesi in cui l’ospedale di piazzale Borella era interamente Covid e il reparto oncologico trasferito a Busto. Si è parlato dei malati trasferiti in auto dai volontari della Saronno Point, l’associazione di riferimento del reparto oncologico, per le cure oncologiche, della dedizione e del grande lavoro organizzativo.

Mario Busnelli, nel ringraziare quanti hanno permesso tutto ciò, ha ricordato che ora il nuovo reparto di Saronno, che sarà inaugurato tra un mese, è raddoppiato nelle dimensioni rispetto al pre Covid. Diversi interventi di ampliamento e di riqualificazione che hanno raddoppiato le sale d’aspetto, dotate di nuovo confort e nuovi display a chiamata numerica.

(QUI tutti i dettagli sul nuovo Day Hospital Oncologico) 

Nuovo Day Hospital Oncologico dell’ospedale di Saronno: “Vogliamo il massimo per i nostri pazienti”

Tante le novità sul piatto, a partire dalla nuova nomina avvenuta proprio ieri del dott Verusio a Direttore dell’intero Dipartimento Oncologico dell’azienda sanitaria ASST Valle Olona.

Lo stesso Verusio ha anticipato inoltre che da settembre il reparto sarà predisposto anche per il ricovero dei pazienti, oltre che per il Day Hospital, con l’impegno di ripartire come polo attrattivo per attività mediche e chirurgiche.

Inoltre arriveranno in oncologia sei nuovi medici: due provenienti dalla Cattolica di Roma, due dall’Humanitas e due dallo IEO, «a dimostrazione che il nostro ospedale è attrattivo e può esserlo ogni reparto», hanno commentato Mariassunta Miglino, ex assessore alla Cultura, e Silvia Mazzola durante la diretta.

Anche l’attività ambulatoriale si amplierà. Ci saranno infatti cinque nuovi ambulatori: tre per le visite prettamente oncologiche, uno dedicato alla chirurgia senologica, uno alle cure simultanee e palliative e uno all’assistenza psicologica e ai caregiver.

Infine, il dottor Verusio ha rassicurato sulle vaccinazioni: tutti i pazienti sono stati vaccinati in reparto in quattro domeniche in collaborazione con la Lilt. Il nuovo reparto che si andrà a inaugurare sarà in conclusione migliore di quello che, a causa del covid, si è stati costretti a lasciare.

IL VIDEO INTEGRALE DELLA DIRETTA

QUI LA NOSTRA INTERVISTA AL NUOVO DIRETTORE SANITARIO DELL’ASST VALLE OLONA

“L’Ospedale di Saronno è imprescindibile, al lavoro per risolvere le criticità”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore