Quantcast

Giornata mondiale della bicicletta, il BikeItalia Day arriva anche a Saronno

Una pedalata di 10 km tra le vie di Saronno insieme a Fiab e Legambiente. L'iniziativa si svolge in contemporanea in tutte le città italiane che aderiscono, per celebrare la Giornata mondiale della bicicletta del prossimo 3 giugno

Generica 2020

Una festosa pedalata per celebrare la Giornata Mondiale della Bicicletta del prossimo 3 giugno. Il BikeItalia Day arriva anche a Saronno: mercoledì 2 giugno, alle ore 16, si svolgerà anche nella città degli amaretti la manifestazione che si tiene contemporaneamente, in modo simbolico, in tutte le città italiane che aderiscono all’iniziativa nata per dare visibilità all’impatto positivo che la bici ha sull’ambiente e sulla salute nelle nostre città.

L’evento è pubblico, gratuito e aperto a tutti, adulti e bambini accompagnati, ed è inclusivo, perché si potrà partecipare con tutte le forme di mobilità attiva, non solo in bicicletta.

Con il sostegno di Fiab Saronno (sigla storica del mondo del pedale saronnese) e Legambiente Saronno, si pedalerà per circa 10 chilometri nelle vie della città, con partenza e arrivo al Parco di Villa Gianetti di via Roma.

La bicicletta è uno strumento semplice per risolvere problematiche che cambiamento climatico e la pandemia hanno reso ancora più gravi: traffico, sedentarietà, inquinamento dell’aria, consumo di risorse non rinnovabili, occupazione dello spazio pubblico, socialità.

La Giornata Mondiale della Bicicletta, è stata infatti istituita nel 2018 dall’Assemblea dell’Organizzazione per le Nazioni Unite per il 3 giugno per invitare i Paesi membri a promuovere la pratica della mobilità ciclabile, ma il messaggio non è stato recepito adeguatamente, in particolare in Italia.

Sono oltre 40 le adesioni confermate, presenti sulla cartina dell’evento e in costante aggiornamento sul portale della manifestazione: tra queste ci sono le città metropolitane di Roma, Milano, Napoli, Palermo, Firenze, Genova; realtà urbane grandi, medie e piccole disseminate su tutto il territorio nazionale da Verona a Pescara, da Ravenna a Gubbio, da Treviso a Melfi, da Cuneo a Siracusa e ancora Cattolica, Quartu Sant’Elena, Lignano Sabbiadoro, Catanzaro.

(La parata è organizzata nel rispetto delle normative anti Covid-19. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni a partecipanti, terzi e/o cose che dovessero verificarsi nel corso dell’escursione, e invitano a rispettare le prescrizioni del Codice della strada). 

Per informazioni: mari.ce@libero.it .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore