Quantcast

A Saronno solo 19 persone ricoverate in ospedale per Covid

Il direttore sanitario di Asst Valle Olona Arici: "Al Presidio di Saronno la disponibilità di posti letto nelle aree di Chirurgia, Ortopedia, Otorino, Urologia e Ginecologia passa da 16 a 35 posti letto"

Generica 2020

Prosegue il calo dei ricoveri per Covid negli ospedali gestiti dalla Asst Valle Olona. A Saronno solo 19 le persone nei reparti Covid, di cui 3 con casco Cpap e nessun paziente in osservazione al pronto soccorso. Grazie a questa diminuzione, tornano a disposizione letti nei reparti di Chirurgia, Ortopedia, Otorino, Urologia e Ginecologia che passano da 16 a 35 posti letto.

A oggi, 24 maggio 2021, sono ricoverati negli Ospedali ASST Valle Olona 96 pazienti Covid-19. A Busto Arsizio sono 50 nelle aree Covid, di cui 3 con casco Cpap, 7 in Terapia intensiva e 3 in osservazione al Pronto soccorso. A Gallarate 27 nei reparti Covid, di cui 5 con casco Cpap e nessun paziente in osservazione al Pronto soccorso.

«Prosegue la riconversione dei posti letto con la progressiva riduzione della pressione sulle strutture ospedaliere determinata dai pazienti con infezione da Covid. Da oggi al Presidio di Busto Arsizio saranno di nuovo disponibili i 6 letti di Unità coronarica – afferma il direttore sanitario della Asst Valle Olona, dottor Claudio Arici (nella foto) -. Nel Presidio di Gallarate i posti letto di Ortopedia e Chirurgia passeranno da 22 a 40 e, contestualmente, si stanno rendendo disponibili ulteriori posti letto di area medica sia a Gallarate che a Somma Lombardo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore