Quantcast

Cocaina a Pasqua, arrestato con 21 dosi da spacciare

I militari hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto in prossimità dell’area boschiva. Perquisito, gli sono stati trovati addosso 25 grammi di cocaina

Generica 2020

I carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino marocchino nato nel 1988, in Italia senza fissa dimora, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è accaduto la sera di Pasqua a Brenna, nel Comasco: i militari hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto in prossimità dell’area boschiva. Perquisito, gli sono stati trovati addosso 25 grammi di cocaina, suddivisa in dosi 21 dosi, e denaro contante pari a 200 euro.

L’operazione, dunque, si è conclusa con il sequestro dei soldi, della droga e del veicolo: per il 33enne si sono aperte le porte del carcere di Como in attesa di giudizio di convalida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore