Quantcast

Calcio, al via il corso online per arbitri della sezione AIA di Saronno. Giovedì la presentazione

Giovedì 8 aprile alle ore 20.45 la presentazione del corso on line per diventare arbitri di calcio Figc, organizzato dalla sezione di Saronno dell'Associazione Italiana Arbitri

Generica 2020

L’emergenza pandemica non ferma l’attività della Sezione di Saronno dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA), che vede i propri associati impegnati settimanalmente nei campionati di Serie D e, tra poco, dell’eccellenza lombarda, che tornerà in campo nel prossimo weekend.

Con lo scopo di trovare nuove leve che siano guidate dalla passione per il gioco del calcio, giovedì 8 aprile alle ore 20.45, si terrà la presentazione del corso arbitri on line per diventare arbitri di calcio.

«Il corso è aperto ai candidati di entrambi i sessi, tra i 15 ed i 34 anni – spiega AIA sezione di Saronno in con un comunicato -. Sono in vista modifiche regolamentari che consentiranno di ampliare i limiti di età dai 14 sino ai 40 anni e, pertanto, sono invitati a partecipare al corso tutti coloro che avessero interesse ad avvicinarsi al mondo del calcio in un modo nuovo»,

Al termine del corso il candidato dovrà sostenere una prova di abilitazione superata la quale, diviene ufficialmente arbitro Figc e, pertanto, abilitato a dirigere gare della categoria “Giovanissimi”.

Tra i benefici collegati al tesseramento vi sono il rilascio di una tessera che consente l’ingresso gratuito in tutti gli stadi italiani, la percezione di un rimborso spese per ogni gara diretta oltre alla «possibilità di entrare a far parte di un ambiente sano – prosegue il comunicato di AIA Saronno -, frequentato da giovani che condividono la passione per lo sport ed il rispetto delle regole».

Per eventuali informazioni e per avere il link di collegamento alla lezione di presentazione, contatta il numero 346/0370688 o visita i canali social dell’AIA sezione di Saronno: la pagina facebook @aiasaronno o la pagina instagram aia_saronno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore