Quantcast

Ospedale di Saronno, Astuti (Pd): “Non serve una nuova Asst, ma un vero piano di investimenti”

Il consigliere regionale e capodelegazione del Pd in Commissione sanità, Samuele Astuti, commenta le proposte per il presidio saronnese avanzate dai consiglieri regionali di maggioranza Emanuele e Andrea Monti

Ospedale di Saronno

«Sull’ospedale di Saronno serve una riflessione seria, non su un eventuale nuovo azzonamento, bensì su un piano di investimenti in grado di rendere attraente la struttura per i professionisti».

Il consigliere regionale e capodelegazione del Pd in Commissione sanità, Samuele Astuti commenta così  le proposte per il presidio saronnese avanzate dai consiglieri regionali di maggioranza Emanuele e Andrea Monti.

«Il tema – spiega il consigliere dem – non è l’Asst di appartenenza dell’ospedale, ma è intrinseco all’ospedale che, ricordo è una struttura storica in cui lavorano professionisti di alto profilo, che serve 180 mila cittadini su quattro province e che ora si trova in difficoltà  per le politiche di disinvestimento degli ultimi anni».

«Se nei piani della Regione – incalza Astuti- c’è l’istituzione di un Tavolo tecnico mi aspetto, anzitutto, che vengano coinvolte anche le minoranze in consiglio regionale. Tuttavia  discutere solo di una ricollocazione della struttura in un’altra Asst non risolverebbe il problema. Bisogna rilanciare l’ospedale attraverso un corposo piano di investimenti che gli permetta di tornare ad essere attrattivo per i professionisti, offrendo loro la possibilità di esercitare il proprio lavoro con serenità e di intraprendere un percorso di crescita adeguato. Le risorse non mancano. Basta vedere i bandi che, puntualmente, vanno deserti».

«Bene – conclude Astuti – che Regione Lombardia abbia preso atto della gravità della situazione e sconfessato la linea seguita fino ad ora del “va tutto bene”. Ma se, come ha detto Monti, si deve passare dalle proteste alle proposte, confido che queste siano chiarite dall’assessore al Welfare, che non può lasciare senza risposta i sindaci e il personale sanitario».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore