Quantcast

Saronno, è Tommaso Mascarello il nuovo presidente della Focris

Sono stati ufficialmente nominati dall'amministrazione comunale i nuovi membri che rappresenteranno la città all'interno del Consiglio d'amministrazione della Fondazione Casa di Riposo Intercomunale Focris

Generica 2020

La nuova amministrazione comunale di Saronno ha nominato ufficialmente le persone di propria fiducia all’interno di uno degli enti nel quale partecipa, la Fondazione Casa di Riposo Intercomunale Focris.

È Tommaso Mascarello il nuovo presidente della RSA intercomunale. Classe 1984, odontoiatra e titolare di uno studio dentistico a Saronno, è stato uno dei candidati alle comunali 2020 con la lista Obiettivo Saronno. È fondatore insieme a Alberto Ciatti del Mooss, associazione molto attiva nell’informazione e nell’aiuto a medici e personale sanitario durante le diverse fasi della pandemia.

Per la presidenza inizialmente l’amministrazione comunale aveva puntato su Cristiana Dho, membro del direttivo di Obiettivo Saronno e candidata alle comunali con la lista viola, salvo poi nominare ufficialmente Mascarello. Con lui ci sono i quattro consiglieri designati dal Comune di Saronno: l’avvocato Roberto Spreafico, Cesare Cenedese, ex consigliere comunale e candidato nella lista civica “Con Saronno – Gilli Sindaco”, l’avvocato Stefano Barcellini, candidato nella lista civica “Augusto Airoldi Sindaco” e il dottor Ferdinando Cortese.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore