Quantcast

Sgombero neve ad Origgio, il vicesindaco Panzeri: “Non tutto ha funzionato come avrebbe dovuto”

Il vicesindaco Luca Panzeri in apertura del Consiglio comunale del 29 dicembre ha spiegato alcune delle problematiche riscontrate nelle operazioni di sgombero neve

Luca Panzeri

Su richiesta di una consigliera il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Luca Panzeri in apertura del Consiglio comunale del 29 dicembre ha spiegato alcune delle problematiche riscontrate nelle operazioni di sgombero neve, dopo la nevicata di lunedì 28 dicembre.

«Effettivamente non tutto ha funzionato come avrebbe dovuto, abbiamo avuto dei problemi tecnici – ha chiarito il vicesindaco Panzeri -. Alcune vie sono rimaste indietro per i soliti problemi relative ai parcheggi, in altre vie abbiamo avuto dei ritardi dovuti ad altri motivi, come ad esempio in via Cantalupo e in via per Lainate ci sono stati mezzi usciti fuori strada. Abbiamo poi avuto problemi con i nostri mezzi spazzaneve e quindi si sono protratti un po’ i lavori. Non è andata bene come avrei voluto, vista la prossima nevicata ci stiamo organizzando diversamente».

È poi intervenuto il sindaco Evasio Regnicoli che ha spiegato come dei sette mezzi attesi sul territorio origgese, dall’azienda ne siano arrivati in realtà solo tre. «Mi duole dire che come succede in tutta Italia sono gli appalti che non sono strutturati in maniera adeguata – ha commentato il primo cittadino –, sono fatti in maniera tale che l’azienda appaltata non sia invogliata a spazzare la neve, ma a incassare il denaro e nell’eventualità in cui non spazzerà pagherà delle penali. In futuro bisognerà prestare molta attenzione a come verrà costruito l’appalto, sarà una cosa molto difficile ma questo è il passo che bisognerà fare».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore