Quantcast

“Fiabe per Nina”, il nuovo libro dello scrittore legnanese Raffaele Baroffio

Baroffio è un cittadino di Legnano, cardiologo, giornalista e scrittore. Il suo libro, in vendita su Amazon, è dedicato alla sua nipotina, Nina, che si appresta ad entrare nel mondo della scuola

Generica 2020

È in vendita il nuovo libro dello scrittore legnanese Raffaele Baroffio. Autore di diversi testi che trattano principalmente della storia, della tradizione e delle curiosità radicate nella comunità del Legnanese, Baroffio ha ora dato vita alla sua nuova opera.

“Fiabe per Nina” è il titolo del nuovo libro che lo scrittore e giornalista, nato a Parabiago, ha dedicato alla sua nipotina che si appresta ad entrare nel mondo della scuola.

L’autore ha presentato così il nuovo libro: 

«Dedico un libro alla mia nipotina Nina che si appresta ad entrare nel mondo della scuola. È un libro di fiabe moderne che la possono accompagnare anche per diversi anni: alcune adatte a piccoli al’inizio della scuola, altre per periodi successivi in cui avrà acquisito una cultura adeguata. Vorrei che, iniziando col mondo fantasioso delle fiabe, si appassionasse alla lettura e poi, chissà, anche alla scrittura, come ha fatto il nonno autore del libro. Sono allegate immagini opera dell’autore o tratte dal web. Ci sono anche per ogni capitolo diversi disegni in bianco e nero, in tema con gli scritti, che si possono colorare. Un modo anche visivo per memorizzare le fiabe. Mi piacerebbe che nella sua classe venissero lette e colorate con i compagni: un libro di lettura e, al tempo stesso, un quaderno di disegni. Molte fiabe sono legati a fatti realmente accaduti e vissuti dall’autore e dai figli. Un viatico che accompagni mia nipotina Nina verso la cultura, augurandomi che si appassioni alla letteratura».

“Fiabe per Nina” può essere richiesto ad Amazon o all’autore.

 


Generica 2020

 

Raffale Baroffio

Cardiologo, giornalista, scrittore.

Nativo di Parabiago (MI), risiede a Legnano.

Sportivo praticante, ama l’arte, la natura e la montagna.

Coltiva come hobby l’archeologia e la filatelia: è anche giornalista-scrittore dell’Unione Stampa Filatelica Italiana (USFI), autore dell’unica monografia sulla storia postale di Legnanello e Legnano.

Consigliere della Società Arte e Storia di Legnano e dell’Associazione Filatelica Legnanese. 
Narratore, saggista.

Iscritto all’Associazione Medici Scrittori Italiani (AMSI).

Vincitore del I^ premio nazionale per la narrativa al concorso “La serpe d’oro”, indetto dall’AMSI (Taranto – 23 maggio 2009) con il racconto “Il venditore di limoni”.

Premiato al I^ concorso letterario indetto dall’Ordine provinciale dei Medici e degli Odontoiatri di Milano (2008) e al VII^ Premio Anfiosso nell’ambito del 60^ Congresso dell’AMSI (Giulianova – 3 giugno 2011).

Ha pubblicato “Da Malabrocca a Il venditore di limoni” (The Writer-2011; Amazon- 2020), “Nerina e altri racconti” (The Writer-2012; Amazon-2020), “Da Legnanello a Legnano fra storia e filatelia” (La mano-2013), “Tra due battaglie. Ove si parla della vera historia della patera di Parabiago (The Writer 2014; Amazon-2020), “La banda della costa” (The Writer-2015; Amazon-2020),”Medico al tempo della peste” (The Writer-2016; Amazon-2020), “I racconti della valletta” (The Writer-2016; Amazon- 2020), “A tavola nell’Alto Milanese all’inizio del ventesimo secolo” (Rabolini, 2017; Amazon-2020), “Prosa poesia proesia” (The Writer-2018; Amazon-2020),”La sconosciuta historia di Giannini, medico parabiaghese, coevo di Maggiolini”(La mano-2018; Amazon-2020),”Racconti di una vita” (Amazon 2020),”Fiabe per Nina” (Amazon-2020).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore