Quantcast

Fontana: “Disappunto per il DPCM di Natale ma Lombardia in zona gialla dall’11 dicembre”

Il governatore della Lombardia ha espresso il suo disappunto verso gli ultimi provvedimenti del governo con il DPCM di Natale e ha spiegato che la Lombardia potrebbe entrare in zona gialla dall'11 dicembre

Disappunto per le restrizioni di Natale e speranza di venir classificati zona gialla dall’11 dicembre. Sono questi i contenuti di una conferenza stampa tenuta dal governatore della Lombardia, Attilio Fontana, poche ore prima dell’annuncio del Premier Conte delle restrizioni per Natale.

«Abbiamo espresso il nostro disappunto per l’approvazione del decreto legge riguardo le restrizioni nei giorni di Natale -ha detto-. Abbiamo ribadito come questa scelta crea delle situazioni di difficoltà a tanti cittadini che si vedono nell’impossibilità di andare a trovare i propri parenti, di incontrare magari i genitori anziani. Crea differenti modi di comportamento fra le grandi città e i piccoli comuni. Non abbiamo potuto entrare nel merito, il presidente Conte ha detto che valuterà l’approvazione di faq che diano interpretazioni. Ho proposto al Premier di creare un percorso privilegiato, magari utilizzando qualche emendamento, allo scopo di modificare il decreto legge. Va eliminata questa sostanziale e ingiustificata limitazione della vita dei nostri cittadini. Conte ha preso atto della mia richiesta».

Oltre a questo «abbiamo parlato del dpmc, abbiamo presentato punti al Governo sui quali si può trovare un accordo, dagli impianti sciistici al ruolo del Prefetto per le scuole».

Questione a parte quella della riclassificazione della Regione in zona gialla. «Il passaggio della Lombardia a zona gialla dovrebbe essere automatico l’11 dicembre -ha detto Fontana- se i numeri delle valutazioni dei parametri continueranno a essere quelli di questi giorni. Deve essere reso concreto da un provvedimento del ministro della Salute. I numeri positivi sono le riduzioni dei ricoveri, anche in terapia intensiva».

Il Governo approva il decreto, Natale “blindato”: vietato spostarsi dal 21 dicembre al 6 gennaio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore