Quantcast

SmartTouch Menu partner di “Vicini e Connessi”: la startup saronnese sposa l’iniziativa del Governo

Come avvicinare le piccole attività agli strumenti digitali e al commercio elettronico con un’iniziativa solidale governativa

Generica 2020

SmartTouch Menu® (www.smarttouch.it) – fondata a Saronno come Start up e dal 2013  l’App originale per ordinare i cibi preferiti via smartphone, anche da casa con la funzione take away e delivery – ha aderito all’iniziativa del Governo Vicini e Connessi (https://solidarietadigitale.agid.gov.it).

Si tratta di una nuova iniziativa della Ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione  – coordinata dal Dipartimento per la trasformazione digitale con il supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia digitale – parte del progetto di Solidarietà Digitale, nato a marzo 2020, per rispondere alle difficoltà economiche e sociali imposte dal Covid-19.

Vicini e Connessi vuole aiutare le piccole attività a conoscere e sfruttare le nuove opportunità digitali, per vendere anche online, creandosi opportunità commerciali nuove, in questo periodo carico di limitazioni per molti esercizi. Per questo si pone come punto di contatto tra domanda e offerta di soluzioni digitali gratuite.

«Abbiamo accolto con piacere la sfida di Vicini e Connessi – dichiara Massimiliano D’Urso CEO di Smart Touch Srl -. Purtroppo sappiamo che molte piccole attività, in particolare nel settore della ristorazione, non percepiscono ancora il digitale come un vantaggio, perché non lo conoscono abbastanza. Sono ancorate alla tradizione. Con questa proposta da parte del Governo, avranno invece la possibilità di testare, senza spese, i benefici dell’uso di strumenti, come SmartTouch Menu® . Abbiamo deciso di concedere l’uso gratuito della nostra App per 3 mesi, proprio per consentire anche ai meno tecnologici di familiarizzare, senza fretta».

SmartTouch Menu® permette ai gestori di ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie e piccoli esercizi commerciali di ricevere gli ordini d’asporto e con consegna a domicilio dei propri clienti.

Il vantaggio, rispetto a tradizionali ordinazioni telefoniche o via whatsapp, è che gli ordini che arrivano possono essere gestiti su un unico dispositivo e anche stampati.

Inoltre, definendo il numero massimo di persone che possono ordinare in una  determinata fascia oraria, il gestore può organizzarsi al meglio, evitando assembramenti o un eccesso di lavoro in cucina. La possibilità di pagare direttamente dell’App in fase di ordine, velocizza ancora di più il processo e garantisce distanziamento e sicurezza.

Spesso la diffidenza verso le nuove tecnologie è anche una questione di costi e poca informazione.

«Ci confrontiamo con molti ristoratori e la lamentela che sentiamo più spesso nella gestione di asporto e delivery è che gli intermediari, che offrono questo tipo di servizio digitalizzato, richiedono poi delle percentuali molto alte sulle vendite. In questo modo,  molte volte non è nemmeno profittevole attivare questo tipo di servizi», spiega Massimiliano D’Urso.

Con la nostra App, invece, è l’attività di ristorazione stessa ad occuparsi direttamente della consegna a domicilio, con il supporto gestionale di SmartTouch Menu® e costi davvero contenuti .

SmartTouch Srl aveva già aderito all’iniziativa di Solidarietà Digitale promossa a marzo, in occasione del primo lockdown, aiutando ristoratori in tutta Italia ad attivare proficuamente asporto e delivery, senza spese.

La proposta alternativa era stata accolta positivamente, grazie all’immediatezza e semplicità d’uso dello strumento. L’esercente può creare un proprio negozio virtuale nell’app, inserendo il proprio menù in modo intuitivo e variandolo anche giornalmente. Il cliente lo trova mediante QR code o inserendo il nome del locale o la località e ordina comodamente da casa.

Oggi per sopravvivere bisogna guardare le cose da un prospettiva diversa. Che può essere migliore di quella che conoscevamo.

Per attivare il pacchetto SmartTouch Menu® FULL gratuito: www.smarttouch.it/shop/smarttouch-menu-full/ , scegliere l’abbonamento trimestrale e inserire il codice promozionale “gratis3mesi” (attivazione gratis disponibile fino al 31/12/2020. Disdetta senza vincoli, in ogni momento).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore