Quantcast

Alessandro Cattani, un giovane campione italiano di ciclismo all’Itis Riva di Saronno

L'1 novembre a Treviglio si sono disputati i Campionati Italiani Cronometro a Squadre: Alessandro, studente saronnese e atleta della UC Bustese Olonia, ha trionfato nella categoria Allievi insieme ai suoi tre compagni di squadra

Generica 2020

Lo sport saronnese si arricchisce di un altro grande successo: è quello di Alessandro Cattani, studente di seconda superiore dell’Itis “Giulio Riva” di Saronno.

Alessandro è un’atleta della UC Bustese Olonia, squadra ciclistica di Busto Arsizio che ha trionfato ai Campionati Italiani Cronometro a Squadre, organizzati dalla Ciclistica Trevigliese per le categorie Allievi, Juniores e Under 23 disputati l’1 novembre a Treviglio.

I varesini della UC Bustese Olonia hanno vinto il titolo della categoria Allievi. La formazione schierava un quartetto composto, appunto, da Alessandro Cattani, insieme a Filippo Turconi, Tommaso Bessega e Gabriele Bessega. (IN FOTO)

Con un tempo di 19:07:49 e una prestazione splendida, i quattro ragazzi si sono aggiudicati il primo posto e la maglia tricolore.

(QUI il link al video delle gare: https://www.facebook.com/watch/?v=1021715911610077)

«Abbiamo iniziato la preparazione specifica per il Campionato Italiano Cronosquadre a fine settembre – racconta Alessandro – anche se sia io che i miei compagni di squadra avevamo alle spalle tutta la preparazione fatta per la stagione agonistica che, seppur breve a causa delle numerose gare annullate dalle norme di prevenzione del Covid19, ci ha visti protagonisti in diverse competizioni».

Per il giovane studente di Saronno vestire la maglia tricolore è stata un’emozione unica: «Indossare la maglia tricolore per la prima volta è stato un’emozione fortissima sia per me che per i miei compagni di squadra, essere sul podio e cantare l’inno nazionale non ha prezzo, è un sogno che si è realizzato. Spero per i prossimi anni di poter rivestire questa maglia così importante».

Infine, un commento con cui il giovanissimo ciclista saronnese racconta gli sforzi necessari per conciliare sport e scuola:

«Conciliare gli impegni sportivi con quelli di studio è molto impegnativo; bisogna organizzare ogni minuto della giornata e gestire al meglio il tempo. Non sempre ci riesco, anche se cerco sempre di dare il meglio di me sia sul fronte scolastico che sportivo, nel rispetto di tutti i docenti che lavorano per prepararci ad una vita lavorativa e di tutto il team della squadra in cui corro, la UC Bustese Olonia».

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore