Quantcast

“Sola e malata di cancro, poi ho scoperto la Saronno Point. Persone uniche e inimitabili”

La testimonianza di Angela Carla Lienzi. Malata di cancro da sei anni, vive da sola alle porte di Milano: scoprire la realtà della Saronno Point, che aiuta i malati oncologici, è stata la sua salvezza. Ecco il suo messaggio per dire grazie

Generica 2020

Una testimonianza toccante, piena di significato. È la lettera con cui la signora Angela Carla Lienzi, donna che che vive da sola alle porte di Milano, ha voluto dire grazie nel modo più sincero alla Saronno Point Onlus, l’associazione di riferimento del reparto di oncologia dell’ospedale di Saronno.

Angela è malata di cancro da sei anni e ha affrontato in solitudine questo periodo di grande difficoltà, che può colpire in misura maggiore chi vive senza avere persone e familiari accanto.

Poi la scoperta dell’esistenza della Saronno Point grazie a un giornale e la chiamata al Comune di Saronno, con cui Angela è entrato in contatto con la realtà dell’associazione saronnese.

Grazie alla Saronno Point, Angela ora non è più sola e con questo messaggio ha voluto ringraziare e mostrare apertamente tutta la sua gratitudine per l’aiuto e il sostegno ricevuto in un momento così difficile.


«Pubblichiamo con il consenso della Signora Angela Carla Lienzi. La signora ha voluto che pubblicassimo anche il suo nome come testimonianza di un suo momento difficile di vita», si legge nell’introduzione del post su facebook con cui la Saronno Point ha diffuso la testimonianza di Angela.

Ecco il messaggio di ringraziamento della donna all’associazione:

Sentirmi sola, non avere il conforto di una amica, di un parente in questi momenti difficili è veramente brutto, vorresti scappare in un angolo sperduto della terra per non vivere in mezzo alla paura di uscire di casa.

Non sai cosa fare, mi invento di tutto, però poi tutto ti stanca, cerchi di liberare la mente, ma non riesci, sei prigioniera nella tua casa. Io vivo fuori Milano, in un paesino di quattro anime compreso qualche gattino e cagnolini.

Però un giorno, leggendo un giornale ho scoperto una bellissima cosa, parlava di voi, ed io malata di cancro da ben sei anni ho voluto fare una ricerca. Ho chiamato il Comune di Saronno e mi sono fatta dare il vostro numero. Ho chiamato ed ho scoperto un mondo che non conoscevo, che non avrei mai pensato poteva esistere.

Ho conosciuto voi e, vi consiglio di non smettere, mi avete fatto capire che ci sono persone inimitabili, uniche, questo ripeto siete voi. Vi saluto augurandovi ogni bene, grazie per le foto che mi avete mandato e tutti i lavori che fate per i malati di cancro.

Non voglio dire il paese, solo una persona di voi lo sa. Vi aspetto a casa mia, e una piccola fattoria, magari se volete sarete miei ospiti per un pranzo in campagna. Un saluto fraterno alla Presidente ed a tutti soci di Saronno Point.

Angela Carla Lienzi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore