Quantcast

Diciannovenne punta il coltello contro una donna e le ruba i soldi appena prelevati: arrestato

La donna, che aveva prelevato 150 euro, è stata avvicinata dal malintenzionato che dopo averla minacciata con l’arma ed essersi fatto consegnare il denaro, è fuggito in direzione della stazione ferroviaria

Generica 2020

Arrestato a 19 anni per rapina aggravata. I carabinieri della tenenza di Mariano Comense 8compagnia di Cantù) hanno fermato e condotto in carcere nella serata di mercoledì 4 novembre un ragazzo italiano del 2001, residente a Seregno, accusato di aver puntato un coltello con lama ricurva ed appuntita contro una donna che aveva appena prelevato al bancomat di piazza Roma a Mariano Comense.

La segnalazione ai carabinieri è arrivata verso sera e subito i militari sono intervenuti. La donna, che aveva prelevato 150 euro, è stata avvicinata dal malintenzionato che dopo averla minacciata con l’arma ed essersi fatto consegnare il denaro, è fuggito in direzione della stazione ferroviaria.

Le indagini sono partite subito e hanno permesso identificare l’autore del reato (sulla base della descrizione fornita dalla vittima del suo aggressore), individuato e bloccato mentre usciva da un vicino supermercato dove aveva consumato parte della refurtiva. Il resto, che aveva ancora in tasca, è stato sequestrato.

Il diciannovenne è stato arrestato, al termine delle formalità di rito, e portato nel Bassone di Como.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore