Quantcast

Saronno, il neo assessore Giulia Mazzoldi: “Sono pronta, non lasciateci soli”

La titolare di Bilancio, Patrimonio, Società partecipate, Commercio e Attività produttive, assente alla presentazione ufficiale della giunta perchè in isolamento fiduciario a casa, ringrazia dell’incarico e fissa gli obiettivi per il suo mandato

La nuova Giunta Airoldi di Saronno

Giulia Mazzoldi, neo assessore a Bilancio, Patrimonio, Società partecipate, Commercio e Attività produttive, assente alla presentazione ufficiale della giunta perchè in isolamento fiduciario a casa, ringrazia il sindaco airoldi per l’incarico e fissa gli obiettivi per il suo mandato.

«Rispondo alla chiamata del nostro sindaco Augusto Airoldi, con emozione ed entusiasmo. Metto a disposizione competenze e passione per questa città, dove ho scelto di vivere e lavorare. Quello che mi ha convinto, da subito, è stata l’idea di lavorare in squadra, lasciando da parte protagonismi inutili, per il bene di Saronno – commenta Mazzoldi -. Non lasciateci soli: dialogo e tavoli di confronto saranno importantissimi in questo percorso che intendiamo fare con tutti voi. Il sindaco mi ha assegnato un compito al quale dedicherò il tempo, dovuto e necessario. Intendo onorare la fiducia che mi è stata accordata con le deleghe al bilancio, patrimonio, partecipate, commercio e attività produttive, facendo sempre del mio meglio per non deludervi».

«Siamo pronti, consapevoli di quanto lavoro ci sia da fare, in un periodo così difficile e tormentato per il mondo intero – commenta l’esponente del Pd saronnese -. Insieme per Saronno e con Saronno possiamo trasformare in realtà ogni punto del programma al quale abbiamo lavorato con dedizione. Grazie del vostro sostegno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore