Quantcast

Addio a Giuseppe Zaffaroni, storico commerciante di Cislago

Si è spento nella mattinata di giovedì 15 ottobre Giuseppe Zaffaroni, storico commerciante cislaghese. Da 50 anni gestiva la macelleria di piazza Trieste a Cislago

Generica 2020

Si è spento nella mattinata di giovedì 15 ottobre Giuseppe Zaffaroni, storico commerciante cislaghese. Gestiva insieme alla moglie Giannina e ai due figli Ivan e Fabio la macelleria di Piazza Trieste ed era ben conosciuto in paese.

Galleria fotografica

Addio a Zaffaroni Giuseppe, storico commerciante di Cislago 4 di 6

Classe 1945, Zaffaroni iniziò ad imparare l’arte del macellaio a dodici anni, quando venne assunto come apprendista della macelleria Ghioldi di Cislago. Dopo anni di gavetta a Saronno e Varese a 24 anni decise di aprire un’attività in proprio nel paese di origine. 

Zaffaroni al lavoro nella sua bottega

Il sorriso, la cortesia, i minuziosi consigli ai clienti, i suggerimenti per nuova ricette assicurano la clientela che quotidianamente affolla la bottega” si legge sul sito dell’attività. Nel 2010 Confcommercio gli conferì il titolo di “Maestro del lavoro”, onorificenza che gli venne assegnata dall’allora Ministro degli Interni Roberto Maroni.

Nel 2019, raggiunto il traguardo dei 50 anni di attività commerciale, ricevette dall’amministrazione comunale di Cislago una targhetta di riconoscimento e di ringraziamento per le numerose attività svolte in ambito sociale.

«Tenere un’attività aperta per cinquant’anni è da ammirare – commenta il primo cittadino Gian Luigi Cartabia – . È sempre stata poi una persona molto presente nel sociale, alla Massina ad esempio era lui che organizzava le feste. Per Cislago è una grossa perdita».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Addio a Zaffaroni Giuseppe, storico commerciante di Cislago 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore