Quantcast

Cislago, l’assessore Paticella rimette le deleghe: “Dimissioni per motivi lavorativi”

Sono state protocollate martedì 6 ottobre le dimissioni dell'assessore esterno Fabio Paticella (Forza Italia), titolare delle importanti deleghe al Bilancio e ai Tributi

Generico 2018

(articolo modificato alle ore 16:00)

Sono state protocollate martedì 6 ottobre le dimissioni dell’assessore esterno Fabio Paticella, custode delle importanti deleghe al Bilancio e ai Tributi.

«Ieri nel pomeriggio ho presentato le mie dimissioni da assessore al Bilancio e ai Tributi del comune di Cislago – spiega Paticella, di professione gestore dell’Eni Caffè a Saronno – . È stata una decisione ponderata a lungo, dettata dall’aumento esponenziale degli impegni lavorativi successivi alla riapertura della nostra attività dopo il lockdown. Con il sindaco Cartabia ne abbiamo parlato fin dal mese di maggio, valutando che fosse opportuno individuare chi mi avrebbe succeduto nel delicato incarico ricoperto, purtroppo il mio ricovero nei primi giorni di settembre ha dilatato i tempi di questa ricerca. Naturalmente in questi mesi, nonostante le difficoltà, non è mai mancato il mio apporto e la mia presenza all’interno dell’amministrazione».

La notizia delle dimissioni di Paticella era già nell’aria da alcune settimane, ma è stata ufficializzata soltanto oggi. Nessuna anticipazione per il momento sul nome della persona che sostituirà Paticella: «La scorsa settimana abbiamo avuto alcuni colloqui telefonici con il mio successore, un professionista che opera nel settore, preparato e che potrà portare avanti il buon lavoro fatto da questa amministrazione e, nel mio caso, dagli uffici ragioneria e tributi – commenta Paticella, assessore in quota Forza Italia, che tiene a fare alcuni ringraziamenti -. Sono orgoglioso di quanto è stato fatto in questi tre anni e grazie alla disponibilità e la professionalità delle responsabili e degli uffici è stato possibile ottenere ottimi risultati, sia in termini di bilancio che in ambito tributario. È stato un percorso che mi ha permesso di acquisire molte competenze, di confrontarmi con ambiti delicati che affrontati in prima persona lasciano uno splendido ricordo e tantissima soddisfazione. Desidero ringraziare tutti i dipendenti del comune, sempre professionali e disponibili, i colleghi di Giunta, i componenti del consiglio comunale ed il Sindaco. Un ringraziamento particolare va a Piero Galparoli, responsabile degli enti locali di Forza Italia, che con pazienza e determinazione ha trovato all’interno del nostro partito la figura più indicata a sostituirmi».

«Vorrei esprimere la mia più sincera gratitudine e riconoscenza per il lavoro svolto da Paticella che nel corso di questo mandato ha saputo tenere la barra dritta in termini di bilancio ma soprattutto è stato in grado di portare armonia negli uffici e tra i colleghi di giunta – sottolinea il sindaco Gian Luigi Cartabia -. È raro trovare un assessore esterno che abbia così a cuore le sorti del nostro comune e prima di procedere all’avvicendamento abbiamo verificato che il sostituto potesse continuare l’ottimo lavoro svolto».

«Negli uffici comunali non vi era  il problema di mancanza di serenità, ma semplicemente una mancanza di coordinamento tra i servizi, che l’assessore Paticella ha sulla scia del suo predecessore, portato avanti con successo» aggiunge Cartabia in un secondo momento.

Il passaggio di consegne con il nuovo assessore al Bilancio e ai Tributi avverrà dopo la giunta comunale di venerdì 9 ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore