Quantcast

Calzari saluta gli ex compagni di Obiettivo Saronno e augura loro buon lavoro

Vittorio Calzari, candidato consigliere comunale alle elezioni del 20 e 21 settembre con la lista civica Obiettivo Saronno, a elezioni concluse spiega le ragioni per le quali ha deciso di lasciare il proprio gruppo politico

Generico 2018

Vittorio Calzari, candidato consigliere comunale alle elezioni del 20 e 21 settembre con la lista civica Obiettivo Saronno, a elezioni concluse spiega le ragioni per le quali ha deciso di lasciare il proprio gruppo politico.

Vorrei pubblicare il messaggio di congedo che ho scritto agli ex colleghi di Obiettivo Saronno. Questo messaggio l’ho mandato in data 26/09, cioè il giorno in cui è diventato pubblico l’annuncio dell’apparentamento tra Obiettivo Saronno e la coalizione Airoldi. Ho aspettato fino ad oggi a dare la notizia delle mie dimissioni perché non ho voluto in alcun modo influenzare il voto odierno. ARRIVEDERCI

Cari colleghi di lista, cari compagni di viaggio, cari amici di Obiettivo Saronno, l’esperienza con voi è stata fantastica.

L’idea di una lista civica nuova ed indipendente mi aveva davvero affascinato. Alla lista ho cercato di dare il mio modesto contributo, portando avanti lo studio sui vantaggi e gli svantaggi dell’ingresso di Saronno nella città metropolitana, scrivendo alcuni punti programmatici sul commercio, buona parte di quelli per le periferie e per il Matteotti in particolar modo e dando l’input al progetto di una nuova linea d’autobus in grado di collegare tutti i quartieri con i principali luoghi d’interesse cittadini.

Obiettivo Saronno si apparenterà, mi avete detto, per portare avanti alcuni punti programmatici e per il bene della nostra città. Lo capisco ma siccome non riuscirei a guardare in viso tutte quelle persone che conosco, che hanno votato Obiettivo Saronno perché credevano che sarebbe rimasta indipendente, anche al costo di fare opposizione per cinque lunghi anni, preferisco, e spero senza rancore da parte vostra, non collaborare più con voi. Preferisco lasciare la lista per coerenza, coerenza verso di voi, coerenza verso chi ci ha votato e verso chi non ci ha votato e soprattutto coerenza con me stesso.

Vi saluto e vi auguro di riuscire a portare avanti tutti i punti programmatici che abbiamo scritto insieme. Arrivederci. Vittorio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore