Quantcast

Augusto Airoldi è il nuovo sindaco di Saronno

Il commento del nuovo primo cittadino a pochi minuti dal risultato ufficiale. La delusione diel sindaco uscente Alessandro Fagioli

Augusto Airoldi ha vinto con quasi il 60 per cento dei voti. L’ex presidente del consiglio comunale sotto l’amministrazione di Luciano Porro è oggi il nuovo sindaco della città di Saronno, dopo cinque anni di amministrazione di centrodestra guidata dal sindaco uscente Alessandro Fagioli, che ha ottenuto il 40,01 per cento di preferenze a questo ballottaggio.

Airoldi, che non è passato subito dal Municipio per festeggiare insieme alla squadra, ha commentato dalla piazza della città con un semplice «Ha vinto Saronno, avete vinto voi», indicando i suoi collaboratori. Con lui i vertici del Pd cittadino, i membri della lista Airoldi e di Tu@ Saronno. In città è arrivato anche il segreatrio provinciale del Pd Giovanni Corbo, visibilmente felice per il risultato ottenuto.

Nelle 38 sezioni scrutinate, con un affluenza del 48,09%, hanno visto fin da subito in vantaggio quasi ovunque il candidato di centrosinistra Augusto Airoldi, arrivato al 59,99% di preferenze.

A sostenenere Airoldi sono il Partito Democratico, le liste civiche Airoldi Sindaco e Tu@Saronno, a cui si è aggiunta la lista civica di Novella Ciceroni, Obiettivo Saronno, che al primo turno aveva ottenuto un ottimo 13% dei voti. Per Airoldi c’è stato anche il sostegno esterno anche da parte della lista dell’ex sindaco Pierluigi Gilli.

Il centrodestra di Fagioli esce quindi sconfitto, senza la possibilità di un secondo mandato. Il sindaco uscente ha così commentato i risultati, appena ha appreso la mancata vittoria, con una telefonata immediata al rivale: «È stata una campagna elettorale molto difficile e molto strana. Ringrazio tutti i cittadini che hanno creduto in noi, ma poi non abbiamo potuto fare nulla contro questa grande coalizione che vedremo come farà a governare la città. Sono sicuro che lasciamo una Saronno con il bilancio in ordine e molto più sicura».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore