Quantcast

Caronno, l’amministrazione omaggia volontari e medici in prima linea nella lotta al virus

Nella serata di ieri la consegna delle benemerenze civiche davanti al Municipio, illuminato con il tricolore. Premiati gli Alpini, la Protezione Civile e l'Associazione Nazionale Carabinieri. Menzioni speciali per la Caritas e i medici di base

Caronno, la consegna delle benemerenze civiche 2020

Il Comune di Caronno Pertusella omaggia i volontari e le associazioni in prima linea nella lotta alla pandemia. Nella serata di ieri, domenica, davanti un Municipio  illuminato per l’occasione con il tricolore italiano, l’amministrazione ha consegnato le benemerenze civiche per l’anno 2020.

Galleria fotografica

Caronno, la consegna delle benemerenze civiche 2020 4 di 14

Un anno indubbiamente segnato dall’emergenza Covid, durante la quale a distinguersi sono state le associazioni e le opere di volontariato dei cittadini, in sinergia con il Comune e a sostegno della comunità.

Le benemerenze sono state consegnate dall’assessore Banfi, insieme al vicesindaco Barletta e al primo cittadino Marco Giudici, che ha aperto così la serata: «Il percorso per scegliere la consegna delle benemerenze quest’anno è stato differente. Abbiamo individuato le persone che si sono contraddistinte nella fase del lockdown, per il loro sostegno alla comunità. L’assegnazione delle benemerenze ai volontari in prima linea contro il coronavirus è stata approvata da tutte le forze politiche».

«Caronno è stata colpita duramente dalla pandemia – ha proseguito il sindaco -. Ricordo la corrispondenza quotidiana con i medici di base e l’angoscia nel consultare i bollettini giornalieri. Ad oggi la situazione è migliorata, sul territorio sono solo tre i positivi, ma le loro condizioni non sono gravi. I cittadini si stanno comportando bene .
La fase degli appelli a rimanere a casa è superata, ma il ritorno del contagio è sempre una possibilità.
Non possiamo permetterci un nuovo lockdown: è fondamentale che i cittadini rispettino le regole. Solo con l’assunzione di responsabilità possiamo superare definitivamente questo periodo difficile».

«Durante il lockdown qualcuno ha voluto mettere a disposizione il valore della solidarietà – ha concluso il primo cittadino -. Le benemerenze sono un modo per esprimere a loro la nostra gratitudine. Le persone che premiamo oggi sono uomini e donne, esempi da emulare. Premiarli è qualcosa di più di una riconoscenza: loro sono esempi di persone che possono migliorare il mondo. Caronno è il paese delle persone, della solidarietà, degli affetti e del legame con il territorio. Guardiamo al futuro con fiducia e senso di condivisione».

Premiati gli Alpini, la Protezione Civile comunale e l’Associazione Nazionale Carabinieri, con il nucleo di Volontariato e Protezione Civile di Caronno Pertusella e il 32esimo nucleo di Volontariato e Protezione Civile di Saronno.

Due nuclei ai quali il sindaco Giudici aveva già offerto il proprio riconoscimento nel mese di maggio, con la consegna di due encomi speciali ai rispettivi presidenti, Mario Lipari e Giovanni Salafia.

In quest’anno così particolare, l’amministrazione ha deciso di conferire oltre alle benemerenze una menzione speciale alla Caritas parrocchiale di Caronno Pertusella e Bariola, per il sostegno alla comunità e all’amministrazione durante l’emergenza Covid, e a tutto il gruppo dei medici di base del territorio. Sono stati quindi premiati i dottori Uboldi, Dubini, Cattaneo, Perfetti e Bianchi, per il prezioso servizio prestato alla cittadinanza nei mesi più difficili della pandemia.

Presente per la consegna delle benemerenze anche don Franco. Il parroco è il primo sostenitore della comunità e soprattutto il simbolo di questa lotta, come primo cittadino caronnese risultato positivo al coronavirus alla fine di febbraio.

La serata è stata conclusa e allietata da un emozionante concerto lirico eseguito dal “Vansìsìem Lied Duo”, composto dal soprano Paolo Camponova, cittadina di Caronno Pertusella e cantante lirica emergente che ha preso parte a concerti, concorsi europei e a vari produzioni, e dal maestro Alfredo Blessano al pianoforte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Settembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Caronno, la consegna delle benemerenze civiche 2020 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore