Quantcast

L’ultimo abbraccio di Como a don Roberto Malgesini

È stata celebrata questa mattina in Cattedrale la messa in suffragio del sacerdote ucciso martedì. Lacrime, silenzio e preghiera per l'ultimo saluto della città al sacerdote

don roberto malgesini

Lacrime e preghiere. La città di Como saluta con dolore e commozione don Roberto Malgesini, il sacerdote ucciso martedì, in piazza San Rocco poco distante dalla sua casa.

La messa di suffragio nella Cattedrale cittadina, dopo i funerali che si sono svolti ieri in Valtellina, è iniziata questa mattina alle 9.30. La città di Como e l’intera Diocesi si sono strette in preghiera per celebrare il ricordo e l’affetto verso il parroco, un uomo “di cuore”, vicino ai più bisognosi e molto amato nella comunità.

Tantissimi i fedeli giunti a Como per portare il loro ultimo saluto. In piedi, distanziate, hanno seguito in silenzio la cerimonia. Nella chiesa cittadina erano presenti le autorità civili e religiose – con una numerosissima partecipazione del clero della diocesi -i familiari e le persone che a lui erano legati.

L’accesso in cattedrale è stato contingentato, per le evidenti ragioni sanitarie, ma per permettere a tutti di seguire la cerimonia è stato previsto l’allestimento di tre maxi schermi nelle piazze Grimoldi, Verdi e Cavour. L’omelia è stata affidata al vescovo di Como, Oscar Cantoni, che nei giorni scorsi aveva ricordato don Roberto come un sacerdote che «ha da sempre lavorato su campo fino a dare la sua vita per gli ultimi».

La cerimonia da CiaoComo:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore