Quantcast

Solaro, spacciatore armato di machete ferisce tre carabinieri nei boschi delle Groane

L'episodio nella notte tra lunedì 7 e martedì 8 settembre nei boschi al confine con Cesate: l'uomo, un marocchino di 37 anni sorpreso dai militari durante l'attività di spaccio, è stato arrestato

Generico 2018

Sorpreso a spacciare droga, ferisce tre carabinieri con un machete di 35 centimetri. È successo nella sera tra lunedì 7 e martedì 8 settembre quando i militari della stazione di Solaro, in servizio di pattugliamento antispaccio nei boschi delle Groane al confine con Cesate, all’altezza di via XII strada, hanno sorpreso un pusher di origine marocchine di 37 anni.

L’uomo, alla vista dei Carabinieri, ha tentato una prima fuga tra gli alberi, ma è stato successivamente raggiunto e bloccato dagli uomini dell’Arma. A quel punto, il nordafricano ha sfoderato un machete con una lama di 35 centimetri, con la quale ha ferito i tre agenti nel tentativo di fuggire all’arresto. 

Dopo una breve colluttazione e non senza difficoltà, i militari hanno disarmato, ammanettato e arrestato l’uomo. In tasca aveva 35 dosi di cocaina (per un peso complessivo di 11,55 grammi), 840 euro, tre cellulari, un coltello da cucina e materiale per il confezionamento delle dosi. Il 37enne, senza fissa dimora e con precedenti, come è emerso dopo l’identificazione, è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Sia lui sia i tre carabinieri sono stati medicati all’ospedale Salvini di Garbagnate Milanese, dopo aver riportato alcune lievi contusioni durante la colluttazione. Gli uomini del’arma sono in buone condizioni. Dopo il passaggio in ospedale il pusher è stato quindi trasferito nella camera di sicurezza della caserma dei carabinieri di Rho, dove attenderà ora il processo per direttissima.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore