Quantcast

Salvini a Villa Gianetti: proteste degli anarchici e del gruppo “Saronno non si Lega”

Telos e Collettivo Adespota sono arrivati alle 16.30 in stazione: diversi gruppi in varie zone della città, controllati e arginati dalle forze dell’ordine. Protesta pacifica del movimento "Saronno non si Lega"

Salvini a Saronno, la contestazione degli anarchici davanti alla stazione

Un gruppo di una cinquantina di appartenenti al Collettivo Adespota, sigla della galassia anarchica cittadina, ha inscenato una protesta contro l’arrivo in città di Matteo Salvini e Attilio Fontana, a sostegno del candidato sindaco leghista Fagioli.

Galleria fotografica

Salvini a Saronno, la contestazione degli anarchici davanti alla stazione 4 di 24

Il corteo, presidiato da un nutrito schieramento di poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa, è partito dalla stazione e ha tentato di raggiungere la sede dell’incontro elettorale con il segretario leghista ma è stato deviato dalle forze dell’ordine per concludersi nuovamente davanti alla stazione di Saronno, punto dal quale era partito.

Cori contro i due esponenti del Carroccio e contro le forze dell’ordine hanno scandito il pomeriggio che ha avuto un solo momento di tensione quando il gruppo è stato chiuso nella zona dei pullman. Qualche spintone e nulla più.

A manifestare in modo pacifico anche il gruppo di cittadine e cittadini “Saronno non si Lega”, che ha protestato pacificamente contro la presenza a ogni livello (nazionale, regionale e locale) della Lega a Saronno. Ce n’è per tutti: il partito, il leader, il presidente lombardo e il sindaco Fagioli. Su tutti i temi: sanità, diritti e 49 milioni.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Agosto 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Salvini a Saronno, la contestazione degli anarchici davanti alla stazione 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore