Quantcast

Gilli sull’appello per l’ospedale di Saronno: “Le istituzioni del territorio si uniscano per parlare con la Regione”

Il candidato sindaco Pierluigi Gilli risponde all’appello lanciato da Calzeroni, candidato sindaco dei “Democratici per Turate” in merito all’ospedale di Saronno

I candidati sindaco di Saronno 2015

Il candidato sindaco Pierluigi Gilli risponde all’appello lanciato da Calzeroni, candidato sindaco dei “Democratici per Turate” in merito all’ospedale di Saronno

In risposta all’appello del candidato a Sindaco del Comune di Turate, Leonardo Calzeroni riprendo letteralmente il mio programma in punto: 

«Il Comune di Saronno e altri Comuni convergenti costituirono già anni fa una rete di difesa collettiva dell’Ospedale: pur sapendo che i Comuni sono privi di competenze riguardo i nosocomi, Sindaci, Consigli Comunali ed altre istituzioni e formazioni aggregative del territorio si unirono e si dovrebbero unire ancora oggi per affrontare il problema con la Regione, forti del peso rappresentativo istituzionale che incarnano. Una autorevolezza istituzionale che supera ogni raccolta firme, seppur generosa da parte di chi sottoscrive.

Con la Regione negoziano le istituzioni, sicché, ci si impegna a supportare l’Ospedale in ogni modo e con ogni mezzo, a partire dall’interazione con l’esistente Comitato pro Ospedale, sino al coinvolgimento di tutte le agenzie sociali aggregative (scuola, parrocchie, associaizoni, sindacati, ecc.) e alla costituzione di un accordo tra Comuni per rappresentare alla Regione le istanze di Saronno e del Saronnese».

Pierluigi Gilli

Per Lista Civica Con Saronno e Lista Azione, Italia Viva. +Europa

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore