Origgio, Fratelli d’Italia sull’accordo Lega – Civica: “La Lega ha tradito gli accordi provinciali”

Nota di Silvia Lucadei, referente locale di Fratelli d'Italia, che commenta il recente accordo tra la Lega Nord e La Civica di Origgio in vista delle elezioni del prossimo 20 e 21 settembre

Festa di primavera a Origgio, i preparativi

Nota di Silvia Lucadei, referente locale di Fratelli d’Italia, che commenta il recente accordo tra la Lega Nord e La Civica di Origgio in vista delle elezioni del prossimo 20 e 21 settembre

La Lega di Origgio commissariata da anni dal partito, che ha identificato come responsabile di sezione il Sindaco di Saronno Alessandro Fagioli, in qualità di commissario, ha contravvenuto agli accordi provinciali e coinvolto liste civiche ancor prima dei partiti nazionali membri della coalizione di centro destra. È palese che la Lega ha mosso i propri passi in solitudine, senza mai concordare con Fratelli d’Italia e Forza Italia un possibile coinvolgimento dei civici attualmente figuranti tra le fila dell’opposizione e ora fantomatici garanti di condivisione di idee.
In qualità di referente locale di Fratelli d’Italia, non posso che affermare una mancata volontà di confronto tra le parti politiche sui contenuti programmatici, in quanto ci si è arenati su posizioni di iniqua rappresentatività delle forze politiche nella lista elettorale.
Il commissario della lega di Origgio, Alessandro Fagioli Sindaco di Saronno, ha palesemente tutelato i Civici a discapito di FDI e FI.
Non si parla di “poltrone” da spartirsi, ma di giusta e dignitosa rappresentatività tra le forze del Centro Destra.

Silvia Lucadei referente locale di Fratelli d’Italia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore