Nuovi segnali e più sicurezza per la ferrovia Saronno-Busto-Novara

FerrovieNord ha assegnato a Sirti Transportation il bando da 3,6 milioni di euro: interessata la tratta da Vanzaghello a Novara Fn, il sistema di controllo sarà a Busto

Trenord foto Thomas Radice

Una nuova “torre di controllo” per regolare la circolazione dei treni della linea FerrovieNord Saronno-Busto Arsizio-Novara: è un progetto da 3,6 milioni di euro che comprende anche il rifacimento dei segnali ferroviari (i “semafori” lungo i binari) della tratta.

Il bando di Ferrovie Nord è stato affidato a Sirti Transportation, società di ingegneria ferroviaria (trecento dipendenti di cui cento di ingegneria) della Sirti, l’azienda di telecomunicazioni nata nel 1921 e che oggi ha oltre 4mila dipendenti.

L’aggiornamento dei sistemi di segnalamento riguarda la tratta Vanzaghello-Novara della linea, vale a dire la sezione finale della linea, oltre il bivio (a Sacconago) dei  binari che vanno a Malpensa. Dopo il profondo rinnovamento delle stazioni con inserimento del doppio binario, ora viene introdotto un nuovo Apparato Centrale Computerizzato Multistazione: il “Posto Centrale” verrà realizzato nella stazione di Busto Arsizio Fn (foto: Thomas Radice) e consentirà di controllare a distanza la circolazione dei treni e delle stazioni della linea.

Gli apparati ferroviari, per le loro specificità, sono sempre apparati unici, progettati per ogni singola realtà. Un Apparato Centrale Computerizzato Multistazione sarà realizzato da Sirti anche presso la stazione di Gallarate, importante nodo dove confluiscono più linee dove transitano centinaia di treni ogni giorno (qui l’articolo).

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 28 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore