Uboldo, Clerici sul blitz antidroga: “Prendiamo coscienza del pericolo della droga”

Anche il sindaco di Uboldo commenta su nostra sollecitazione la maxi operazione dei carabinieri di Saronno svoltasi nella prima mattina di venerdì 10 luglio

Generico 2018

Anche il sindaco di Uboldo commenta su nostra sollecitazione la maxi operazione dei carabinieri di Saronno che nella prima mattina di venerdì 10 luglio hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Busto Arsizio nei confronti di nove persone, ritenute responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti, anche verso i giovanissimi.

Il giro d’affari che è stato ricostruito dalle forze dell’ordine gira intorno ai 30 mila euro a settimana ed era diffuso nel Saronnese e nel Milanese.

«Ho saputo dell’operazione in prima mattinata – ha commentato il sindaco Luigi Clerici – Si presume che questi personaggi siano gli attori dello spaccio nei nostri boschi. Mi auguro che ciò possa far prendere coscienza e che i genitori dei giovanissimi che si avvicinano a questo mondo molto pericoloso riescano a controllare un po’ di più i propri figli. Se un ragazzo a 13 o 14 anni a mezzanotte non è ancora tornato a casa, se fosse mio figlio mi preoccuperei un po’, però non posso insegnare a nessuno».

«Lo spaccio esiste, perché se c’è chi la vende c’è chi la compra – conclude il primo cittadino -. Mi auguro che sparisca questo fenomeno, perché i ragazzi che si avvicinano a quel mondo sono troppo giovani. Ognuno deve fare la sua parte, le istituzioni, la scuola e in primis deve esserci la famiglia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore