Origgio, rivoluzione ai vertici per l’Airoldi Calcio: Pietro Dozio è il nuovo presidente

Dozio sale alla presidenza del settore calcio al termine del mandato di Pierangelo Meazza, presidente uscente alla guida della società negli ultimi 8 anni che ha salutato con una lettera di ringraziamento. Tutte le reazioni del mondo Airoldi

Generico 2018

L’Airoldi Calcio ha un nuovo presidente. È Pietro Dozio il nuovo numero uno della società di Origgio, dopo 8 anni di presidenza targata Pierangelo Meazza.

Il 25 giugno si sono svolte le votazioni per l’elezione del presidente del settore calcio della Polisportiva. Il presidente uscente Pierangelo Meazza, dopo 8 anni di mandato, avrà dunque come successore Pietro Dozio, cui spetterà ora il compito di proseguire nel percorso di costante crescita del settore biancoazzurro. Numerose sono state le manifestazioni di stima e di ringraziamento sui social per il presidente uscente e le congratulazioni per il nuovo.

Dozio ha immediatamente dichiarato: «In qualità di subentrante vorrei ringraziare il Presidente uscente per tutto quello che ha fatto in questi anni e per quanto ha dato e, sia chiaro, ancora darà alla Polisportiva Airoldi Origgio».

In una lettera aperta a tutti i collaboratori ha poi aggiunto: «Tutti voi avete potuto apprezzare il suo massimo impegno nel portare avanti il nostro ideale di calcio che ormai da diversi anni si prefigge lo scopo di mettere i bambini al centro del progetto, e sicuramente questa sarà la strada che continueremo a percorrere. Pur sapendo che sarà difficile sostituire Pier, mi impegnerò perché questa idea (il bambino al centro del progetto calcio) diventi sempre più importante e prevalente nella nostra se pur piccola ma vitale realtà sportiva. Per fare tutto ciò naturalmente ho bisogno del supporto di tutti voi che spero vogliate darmi, soprattutto in questo momento di grandi difficoltà legate alla situazione contingente. Rinnovo i miei ringraziamenti a Pierangelo e conto su tutti voi per un continuo miglioramento della nostra Airoldi Calcio. Grazie a tutti.».

Diverse le reazioni a caldo degli esponenti della società, a cominciare proprio dalla lettera del presidente uscente Pierangelo Meazza, che ha voluto ricordare anche chi ha fatto crescere l’Airoldi negli anni precedenti:

Anch’io mi associo a tutti coloro che si sono congratulati con Pietro. Anzi sono certo che Pietro, sicuramente meglio di me, saprà condurre questa società. Non mancherà certo il mio aiuto, che sia l’agonistica piuttosto che ciò che riterrà necessario. È l’occasione per ringraziare chi in questi anni ha dato più che una mano ma ha partecipato a costruire quello che siamo adesso. Permettetemi di ringraziare chi prima di noi ha fatto crescere l’Airoldi. Un ricordo per Giovanni Sozzi che ci ha lasciato in questi anni, un gigante grazie a Giuseppe Ceriani (Pulpa), un “ti ri aspettiamo” a Massimo Sioli.

Pierangelo Meazza

Reazioni anche da Diego Mazzucco, rappresentante del settore calcio dell’Airoldi, che ha voluto omaggiare l’ex presidente Meazza, ripercorrendo i successi ottenuti durante il suo mandato, e fare i migliori auguri al nuovo numero uno Dozio:

Buongiorno a tutti, anch’io in qualità di rappresentante nel calcio in Polisportiva voglio ringraziare per prima cosa Pierangelo Meazza che in questi anni ha saputo riorganizzare questa società nel miglior modo possibile. È stato un percorso di ottima collaborazione anche se, non sono mancate tensioni e difficoltà, che si sono comunque superate.
Voglio ricordare a tutti i diversi successi che sotto la Presidenza Pierangelo Meazza si sono raggiunti, dai due tornei Nazionali, alle vittorie del Calcio Femminile ,in un percorso di crescita lungo 8 anni. Il premio del CSI, credo che abbia voluto anche sottolineare in modo definitivo le grandi capacita di Meazza e i numerosi successi.
Sono certo che Pierangelo continuerà a collaborare con noi dove sarà piu necessario. Auguro a lui sempre, nuovi successi.
Al nuovo Presidente Pietro Dozio, gia vice-presidente Airoldi Calcio voglio augurare i migliori successi e le migliori fortune. Sono sicuro , conoscendolo da diversi anni che saprà continuare il lavoro svolto da Pierangelo.

Diego Mazzucco

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore