Festa della Repubblica: il messaggio del sindaco di Garbagnate Milanese

La lettera del primo cittadino Barletta in onore del 74° anniversario della nascita della Repubblica: "Nessun virus ci impedisce di rendere omaggio ad una giornata così significativa per la nostra storia"

Generico 2018

Lettera del primo cittadino di Garbagnate Milanese, Daniele Davide Barletta, in onore della 74^ Festa della Repubblica:

Il 2 Giugno 1946, attraverso il referendum istituzionale, nasceva la Repubblica Italiana.
74 anni dopo, l’Italia – e quindi Garbagnate – sono chiamate ad una nuova rinascita.
La legittima preoccupazione per la crisi sanitaria ed economica ci sprona a stare vicini alle persone in difficoltà, cambiando strategie ed obiettivi, perché una nuova povertà avanza, e sarà per noi una priorità.
Al tempo stesso, in questi mesi, i Garbagnatesi hanno dimostrato di essere, ancora una volta, rispettosi, responsabili, capaci di rimboccarsi le maniche e tirare fuori il meglio quando più conta. La nostra Comunità ha dato prova di avere dignità, altruismo ed un cuore enorme. Questi valori mi fanno guardare al futuro con fiducia ed entusiasmo!
Le celebrazioni di quest’anno sarebbero state davvero speciali: infatti, avrebbero avuto luogo nella nuova Piazza del Municipio, la cui consegna era prevista per fine Maggio. Il Covid-19, però, ha annullato anche questo momento.
Il cantiere aperto rende impossibile qualsiasi celebrazione alternativa; i lavori però sono ripresi da settimane, a ritmi elevati, e questa è certamente una buona notizia. Avremo modo di sfruttare la nostra bella piazza!
Nessun virus, però, ci impedisce di rendere omaggio ad una giornata così significativa per la nostra storia. Spero possiate passare del tempo con i vostri cari, in sicurezza, ritrovando quella serenità smarrita in questi durissimi mesi. Buona Festa della Repubblica!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore