Cislago celebra il 74° anniversario della Repubblica italiana

Nella mattinata di martedì 2 giugno si è tenuta una breve manifestazione per celebrare il 74° anniversario della Repubblica italiana, istituita in seguito al referendum istituzionale del 1946

Cislago celebra la Festa della Repubblica

Nella mattinata di martedì 2 giugno si è tenuta una breve manifestazione per celebrare il 74° anniversario della Repubblica italiana, istituita in seguito al referendum istituzionale del 1946.

Alle ore 10 presso il Monumento ai Caduti di via IV Novembre si è osservato un breve momento di silenzio in ricordo di tutti i morti della pandemia da Covid-19.

«Alla manifestazione del 2 giugno – scrive il sindaco Gian Luigi Cartabia – nel pieno rispetto delle norme sul distanziamento erano presenti il parroco don Maurizio Restelli, il maresciallo Duma, il presidente della banda Gianpiero MORANDI, i presidenti alpini, Bersaglieri e paracadutisti ,il presidente della ProLoco, la delazione della Croce Rossa Italiana, il presidente associazioni d’arma combattenti e reduci, i consiglieri comunali sia di maggioranza che di minoranza ,ma non programmato mi ha molto fatto piacere la presenza dei ragazzi della 3B con le loro insegnanti che nella stessa giornata avevano organizzato il saluto per la fine dell’anno scolastico che è poi proseguito come da loro programma presso il nostro parco della Repubblica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore